LI2109

GROTTA DI RIO VALLONE

Altre denominazioni
GROTTA INGRIV 2
Primo censitore
CHIARELLI ALBERTO. PESCIO LUCA.
Regione
LIGURIA
Provincia
SV
Comune
MAGLIOLO
Località
PRATO DEL RATTO
Monte
BRIC IL PIZZO
Valle
RIO VALLONE
Area carsica
Formazione geologica
SPM DOLOMIE DI SAN PETRO DEI MONTI
Dimensioni
Sviluppo reale
105
Sviluppo planimetrico
105
Dislivello positivo
10
Dislivello negativo
5
Dislivello totale
10
Posizione dell'ingresso
Latitudine
44.21078
Longitudine
8.20554
Tipo di coordinate
GPS Geografiche WGS84
Quota altimetrica
670
Quota GPS
673
Valutazione dato
GPS del 13/10/2020 precisione 3m
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Cavitàlacustre
No
Posizione verificata sul campo da curatore
Simone Baglietto
Data ultima verifica sul campo
03/11/2020 00:00:00
Idrologia
allagamenti temporanei,assorbente temporanea,laghi temporanei,lievi scorrimenti,sifoni temporanei,torrenti temporanei
Andamento
ORRIZZONTALE LEGGERA SALITA
Percorribilità
FACILE STRETTOIE
Gruppi
GRUPPO GROTTE BORGIO VEREZZI SEZ.Cai Finale Ligure
Cronologia catastale
1999 Chiarelli / Pescio
2002 Vinai / Baglietto
2020 Simone Baglietto
Note
Masso instabile ingresso.
Descrizione
Cavità inghiottitoio del Rio Isoppo, oltrepassato il piccolo ingresso ci si immette in una sala di modeste dimensioni priva di concrezioni con le pareti fangose, a valle la sala termina con riempimento misto pietre fango, ( questo tratto durante periodi molto piovosi diventa un sifone temporaneo ) a monte del fondo della prima sala superando una modesta strettoia ci si infila in un meandro in risalita a misura d'uomo molto concrezionato, si risale lungo la galleria meandriforme con tratti di brevi restringimenti, il pavimento e formato da detrito portato dal torrentello temporaneo che percorre la grotta in regimi idrici più marcati.
Il fondo a monte della grotta chiude in una saletta con restringimenti impercorribili sul pavimento.
Oggetto di timide distruzioni nel tappo di fango e pietre del fondo nel 2002.
Itinerario
Salendo la strada asfaltata che dalla borgata Ferriera porta in regione Cà dell'Erscia percorrere la strada fino a che non diventa sterrata in corrispondenza di una grossa casa, posteggiare l'auto poco prima in evidenti piccoli spiazzi, proprio dove si lascia l'auto parte una strada di selvicoltura in marcata salita, percorrere suddetta strada sentiero fino ad uno spiazzo erboso, da li continuare in salita entrando in un bosco pulito di castagni dove la strada sentiero sembra perdersi, tenersi dritti e poi una volta entrati nel bosco tenersi sulla destra rincontrando la strada sentiero che dopo 50m immette nella radura prativa del Prato du Rattu.
Oltrepassare il prato in direzione nord verso il Rio Isoppo, scendere tenendosi a sinistra lungo una traccia di sentiero, passare vicino ad un evidente affioramento roccioso, e una piccola depressione, tenersi sempre a sinistra e scendere nel letto del fiume dove alla base di una paretina esattamente nel greto del torrente si apre l'ingresso della grotta sotto il masso siglato.
Sequenza pozzi
No
Fauna
Geotritoni
Meteorologia
soffia con il freddo,aspira con il caldo
Geologia
Cavità impostata su diaclasi orientata grossomodo nord est / sud est riceve quasi sicuramente le acque dalla sorgente di casa Noce posta sul contatto porfiroidi dolomie, mentre poco più a valle riceve gli apporti dal rio in occasione di forti piogge.
Sono presenti nella grotta morfologie di livelli di scorrimento nel ramo meandriforme, che testimoniano un passato fatto da scorrimenti concentrati e costanti, talvolta il ramo terminale presso l'ingresso diventa un lago sifone.
A valle della grotta circa 150m in linea d'aria ci sono delle piccole emergenze, quasi sicuramente rappresentano il torrente sotterraneo della cavità che ritorna alla luce, dimostrando il micro carsismo di questa piccola area, nel lato idrologico destro.
Non sono state fatte delle colorazioni per via dell'abbastanza chiara idrologia del mini sistema della grotta del rio Vallone.

Immagine ingresso
Autori immagine ingresso
Simone Baglietto
Autori testi descrizione
Chiarelli Alberto
Autori testi Itinerario
Simone Baglietto
Dati compilazione
Data importazione
17/11/2020
Utente che ha inserito i dati
simonebaglietto
Utente che ha aggiornato i dati
simonebaglietto
Ultima modifica dei dati
17/11/2020

Coordinate:

Scarica scheda per l'aggiornamento