LI410

GROTTA DELLA MADONNA

Primo censitore
DELLA GIUSTA A.
Regione
LIGURIA
Provincia
GE
Località
PONTORI
Dimensioni
Sviluppo reale
15
Sviluppo planimetrico
0
Estensione
0
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
-1
Dislivello totale
1
Posizione dell'ingresso
Latitudine
4913220
Longitudine
1534790
Tipo di coordinate
Gauss Boaga Zona 1
Tipo coordinate originali
Gauss Boaga Generiche
Quota altimetrica
650
Quota cartografica
665
Quota GPS
1994
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Gruppi
G.S.L. A. ISSEL
Descrizione
La cavità inizia con un piccolo pozzo (circa 2 m, non sono necessarie corde o scale). Grotta umida formata da una stanza divisa da uno sperone di roccia e da due condotte sovrapposte e parallele terminanti in una piccola stanza. Diverse fessure, piccole diaclasi, un secondo ingresso impraticabile.
Itinerario
Dalla Val Graveglia. Sebbene più breve non è consigliabile la strada Conscenti-Chiesanuova_Terisso poichè malagevole. E' preferibile seguire il percorso Pian di Fieno-Botasi_Vidagna e di qui, proseguendo per strada sterrata raggiungere la piccola costruzione in muratura con un'edicola della Madonna a q. 755. Di qui con un sentiero che parte sul lato sinistro della strada sterrata scarrozzabile, si raggiunge il piccolo valico tra il monte Comarella e la cima a q. 699 a N-O di questo. Scendere a sinistra per il canalone del torrente che dall valico scorre verso Pontori. La grotta si trova nei pressi del torrente (a circa 15 m) circa 50 m sotto il piccolo valico. L'ingresso è sotto una piccola parete calcarea sulla sinistra idrografica.
1{_"REGIONE":"LI","PROV":"GE","NUM":"410","SPECIF":"1","DATAGG":null,"DRILEV":"1987-12-31","NOME":"GROTTA DELLA MADONNA","SINON":null,"RAS":"N","COMUNE":null,"LOCAL":"PONTORI","ACAR":"ALTA VAL GRAVEGLIA","ACARCOD":"GE36,GE36","FM":null,"FMCOD":null,"AGE":null,"SVILRE":"15","SVILPLAN":"0","ESTEN":"0","DPOS":"0","DNEG":"-1","DTOT":"1","TC_01":"Gauss Boaga Generiche","latitude":"4913220","longitude":"1534790","DC_01":"232-4 LAVAGNA","SC_01":null,"AE_01":"1994","QA_01":"650","QC_01":"665","VD_01":null,"IDRO":null,"RILEVATORI":"DELLA GIUSTA A.","GRADORIL":null,"GRUPPI":"G.S.L. A. ISSEL","NOTE":null,"NOTE2":null,"RCS":null,"ITINERARIO":"Dalla Val Graveglia. Sebbene pi\u00f9 breve non \u00e8 consigliabile la strada Conscenti-Chiesanuova_Terisso poich\u00e8 malagevole. E' preferibile seguire il percorso Pian di Fieno-Botasi_Vidagna e di qui, proseguendo per strada sterrata raggiungere la piccola costruzione in muratura con un'edicola della Madonna a q. 755. Di qui con un sentiero che parte sul lato sinistro della strada sterrata scarrozzabile, si raggiunge il piccolo valico tra il monte Comarella e la cima a q. 699 a N-O di questo. Scendere a sinistra per il canalone del torrente che dall valico scorre verso Pontori. La grotta si trova nei pressi del torrente (a circa 15 m) circa 50 m sotto il piccolo valico. L'ingresso \u00e8 sotto una piccola parete calcarea sulla sinistra idrografica.","DESCRIZIONE":"La cavit\u00e0 inizia con un piccolo pozzo (circa 2 m, non sono necessarie corde o scale). Grotta umida formata da una stanza divisa da uno sperone di roccia e da due condotte sovrapposte e parallele terminanti in una piccola stanza. Diverse fessure, piccole diaclasi, un secondo ingresso impraticabile.","recordinsert":"2010-07-10 01:30:36","recordupdate":"2015-02-03 16:40:01","username":"admin","userupdate":"gabriellagiordani","marina":"N","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"N","noteversione":"Itinerario e Descrizione da Catasto Zoia","data_verifica":null}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
gabriellagiordani
Ultima modifica dei dati
03/02/2015

Coordinate:

Bibliografia

1997Fenomeni carsici ed ambiente umano in val Graveglia (Appennino Chiavarese, provincia di Genova)FACCINI FrancescoVisualizza
2005Valorizzazione turistica e salvaguardia ambientale dei siti di interesse carsico nella Val Graveglia (Appennino Ligure)FACCINI Francesco, BRANDOLINI Pierluigi, ROBBIANO Andrea, TERRANOVA RemoVisualizza

Schede storiche Issel - Aggiornamento Zoja:


Scarica scheda per l'aggiornamento