LI900

POZZO GIOVANNI

Primo censitore
GR ARENA P. RANDO N
Regione
LIGURIA
Provincia
GE
Comune
CAMPOMORONE
Località
GALLANETO-CASA BUZZANO
Area carsica
Dimensioni
Sviluppo reale
83
Sviluppo planimetrico
0
Estensione
0
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
-23
Dislivello totale
23
Posizione dell'ingresso
Latitudine
44° 32' 7.8'' '' N
Longitudine
8° 51' 21.3'' E
Tipo di coordinate
GPS Geografiche WGS84
Tipo coordinate originali
GPS Geografiche WGS84
Quota altimetrica
462
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Andamento
VERTICALE
Gruppi
GRUPPO SPELEOLOGICO C.A.I. BOLZANETO
Descrizione
La grotta si sviluppa lungo un'unica frattura quasi verticale molto franosa ed occlusa da massi.
Itinerario
Da Genova Pontedecimo si va verso Campomorone superandolo e si continua seguendo il Torrente Verde fino a Isoverde. Da qui svoltare a sinistra in direzione Gallaneto e proseguire per circa 1 km arrivando in via Pacinotti. Si segue quest' ultima fino a che essa non diventa sterrato . Si prosegue per lo sterrato fino ad arrivare a una cascina. Da qui proseguire per il largo sentiero, superare un cancello in legno fino ad arrivare ad un bivio. Proseguire a sinistra dove il sentiero è più largo fino ad arrivare ad una grossa voragine. Da qui spostarsi a monte per una cinquantina di metri fino ad arrivare all' ingresso della grotta che si presenta come un buco dal diametro di un metro circa che scende verticale.
Storia
Questa voragine è stata scesa negli anni 60 da Piero Arena e Nino Rando sembra per un centinaio di metri per poi franare durante la risalita.La grotta era poi stata catastata come un -150.
Poichè le coordinate cartografiche erano errate è stata ritrovata solo alla fine degli anni 90 dal CAI di Bolzaneto che è sceso fino ad una frana stimata a circa quaranta metri di profondità.
Nel 2017 è stato sceso e rilevato fino a -23 metri dove un masso di frana non consente di proseguire..

Immagine ingresso
1{_"REGIONE":"LI","PROV":"GE","NUM":"900","SPECIF":"1","DATAGG":null,"DRILEV":"2000-01-01","NOME":"POZZO GIOVANNI","SINON":null,"RAS":"N","COMUNE":"CAMPOMORONE","LOCAL":"GALLANETO-CASA BUZZANO","ACAR":"ISOVERDE","ACARCOD":"GE35","FM":null,"FMCOD":null,"AGE":null,"SVILRE":"83","SVILPLAN":"0","ESTEN":"0","DPOS":"0","DNEG":"-23","DTOT":"23","TC_01":"GPS Geografiche WGS84","latitude":"44\u00b0 32' 7.8'' '' N","longitude":"8\u00b0 51' 21.3'' E","DC_01":null,"SC_01":null,"AE_01":null,"QA_01":"462","QC_01":null,"VD_01":null,"IDRO":null,"RILEVATORI":"GR ARENA P. RANDO N","GRADORIL":null,"GRUPPI":"GRUPPO SPELEOLOGICO C.A.I. BOLZANETO","NOTE":null,"NOTE2":null,"RCS":null,"ITINERARIO":"Da Genova Pontedecimo si va verso Campomorone superandolo e si continua seguendo il Torrente Verde fino a Isoverde. Da qui svoltare a sinistra in direzione Gallaneto e proseguire per circa 1 km arrivando in via Pacinotti. Si segue quest' ultima fino a che essa non diventa sterrato . Si prosegue per lo sterrato fino ad arrivare a una cascina. Da qui proseguire per il largo sentiero, superare un cancello in legno fino ad arrivare ad un bivio. Proseguire a sinistra dove il sentiero \u00e8 pi\u00f9 largo fino ad arrivare ad una grossa voragine. Da qui spostarsi a monte per una cinquantina di metri fino ad arrivare all' ingresso della grotta che si presenta come un buco dal diametro di un metro circa che scende verticale.","DESCRIZIONE":"La grotta si sviluppa lungo un'unica frattura quasi verticale molto franosa ed occlusa da massi.","recordinsert":"2010-07-10 01:31:55","recordupdate":"2017-02-15 22:23:40","username":"admin","userupdate":"alessandrovernassa","marina":"N","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"N","ANDAMENTO":"VERTICALE","data_verifica":null,"photo1":"dsc_0055.jpg","STORIA":"Questa voragine \u00e8 stata scesa negli anni 60 da Piero Arena e Nino Rando sembra per un centinaio di metri per poi franare durante la risalita.La grotta era poi stata catastata come un -150. \r\nPoich\u00e8 le coordinate cartografiche erano errate \u00e8 stata ritrovata solo alla fine degli anni 90 dal CAI di Bolzaneto che \u00e8 sceso fino ad una frana stimata a circa quaranta metri di profondit\u00e0. \r\nNel 2017 \u00e8 stato sceso e rilevato fino a -23 metri dove un masso di frana non consente di proseguire.."}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
alessandrovernassa
Ultima modifica dei dati
15/02/2017

Coordinate:

Bibliografia

1992Il pozzo GiovanniRICCARDI GiovannaVisualizza

Scarica scheda per l'aggiornamento