LI497

TANA DEI BRONZI

Primo censitore
GRUPPO GROTTE GENOVA
Regione
LIGURIA
Provincia
SV
Comune
MAGLIOLO
Località
CÀ DELL’ERSCIA
Monte
BRIC FOSSA MERIZZO
Valle
RIO FONTANELLE
Area carsica
Formazione geologica
SPM DOLOMIE DI SAN PETRO DEI MONTI
Dimensioni
Sviluppo reale
128
Sviluppo planimetrico
0
Estensione
0
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
-74
Dislivello totale
74
Posizione dell'ingresso
Latitudine
44.20778
Longitudine
8.19671
Tipo di coordinate
GPS Geografiche WGS84
Tipo coordinate originali
Gauss Boaga Generiche
Quota altimetrica
707
Quota GPS
709
Valutazione dato
GPS del 13/10/2020 precisione 3m
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Note accesso alla grotta
Presenza a volte durante la stagione estivo primaverile la presenza di Vipere alla base del primo tratto di -10m sulla cengia del secondo frazionamento.
Posizione verificata sul campo da curatore
Simone Baglietto
Data ultima verifica sul campo
07/11/2020 00:00:00
Idrologia
lievi scorrimenti,solo stillicidio
Andamento
VERTICALE
Percorribilità
MEDIA
Gruppi
GRUPPO GROTTE GENOVA
Gruppo Grotte Borgio Verezzi Sez. Cai Finale Ligure
Cronologia catastale
1963 Dentella G
1970 Gruppo Grotte Genova
1996 Gruppo Grotte Borgio Verezzi
1999 Vinai Daniele Simone Baglietto
2020 Simone Baglietto
Descrizione
L'ingresso immette direttamente sulla volta di una diaclasi di dimensioni ragguardevoli. Dopo circa dieci metri di discesa si può sostare su alcuni macigni incastrati tra le due pareti; un metro sotto, su di una ripida e franosa cengia, c'è la poco rassicurante presenza di un proiettile inesploso. Fortunatamente l'or­digno è abbastanza spostato rispetto alla verticale della discesa ed è possibile passare oltre.
Dopo altri venti metri di discesa, ci si trova su di un pavimento detritico che, da una parte termina in un breve pozzetto ed in un cunicolo formato da massi incastrati, dall'altra si arresta bruscamente su di una nuova voragine, In questo punto, tra le due pareti, vi e una sbarra di ferro che serve da ancoraggio.
Questo secondo pozzo è di trentadue metri, di cui venti percorribili su corda e i rimanenti in libera grazie ai nu­merosi massi incastrati.
Il fondo della grotta è angusto e le pareti sono ricoperte da qualche mo­desta concrezione.
Questa cavità non ha molto valore estetico, ma è assai valida come pa­lestra: sessantadue metri di verticale di cui cinquanta su corda.
Un ultimo particolare che è bene tener presente: durante l'estate c'è la possibilità di trovare qualche vipera viva alla base della prima volata. Probabil­mente i pericolosi rettili cadono direttamente dall'ingresso e rimangono indenni grazie alla loro elasticità.
Itinerario
Salendo dalla Tana dello Scoiattolo, vicino a degli affioramenti rocciosi e l'inizio della vegetazione boscosa, dopo circa 20m in salita sul pendio si notano due depressioni la più alta e l'ingresso della tana dei Bronzi.
Sequenza pozzi
P10,P25,P30
Fauna
Rettili (Vipera), Pipistrelli.
Meteorologia
soffia con il freddo,aspira con il caldo
Geologia
Con la Tana Joska questa grotta rappresenta il più bell'esempio di diaclasi tettoniche che contraddistinguono tutta la zona, tutto il versante della Cà dell'Erscia e dislocato in profonde fratture per via della spinta della faglia della val Maremola che fa convergere tale versante verso il basso, la Tana dei Bronzi rappresenta una delle più profonde diaclasi dell'area, la notevole corrente d'aria di queste grotte dimostra che la profondità ed estensione di queste strutture tettoniche e decisamente maggiore, ma in ambienti attualmente non percorribili.
Storia
Utilizzata nel dopoguerra per lo smaltimento di ordigni inesplosi, ed armi.

Immagine ingresso
Autori immagine ingresso
Simone Baglietto
Autori testi descrizione
Chiarelli Alberto
Autori testi Itinerario
Simone Baglietto
7{_"REGIONE":"LI","PROV":"SV","NUM":"497","SPECIF":"1","DATAGG":"2008-03-22","DRILEV":"1987-12-31","NOME":"TANA DEI BRONZI","SINON":null,"RAS":"N","COMUNE":"MAGLIOLO","LOCAL":"ERSCIA","ACAR":"MAGLIOLO","ACARCOD":"SV26","FM":null,"FMCOD":"SPM","AGE":"Triassico Medio","SVILRE":"128","SVILPLAN":"0","ESTEN":"0","DPOS":"0","DNEG":"-74","DTOT":"74","TC_01":"Gauss Boaga Generiche","latitude":"4895280","longitude":"1435831","DC_01":null,"SC_01":"719","AE_01":"0","QA_01":"720","QC_01":"722","VD_01":null,"IDRO":null,"RILEVATORI":null,"GRADORIL":null,"GRUPPI":"GRUPPO GROTTE GENOVA","NOTE":null,"NOTE2":null,"RCS":null,"recordinsert":"2010-07-10 01:30:50","recordupdate":"2010-07-28 14:41:41","username":"admin","userupdate":"admin","marina":"N","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"N","data_verifica":null}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
simonebaglietto
Ultima modifica dei dati
28/11/2020

Coordinate WGS84 (Lon,Lat):
Coordinate WGS84 (Lon,Lat):
Coordinate WGS84 UTM (x,y,zone):

Bibliografia

1965Le Grotte di MaglioloGruppo Grotte Genova (BIXIO Roberto, BRUZZONE Eugenio, ADRIANOPOLI Adriano et alii)Visualizza

Genera scheda catastale

Rilievi cavità

Codice Grotta
LI497

Topografia Tana dei Bronzi


Data rilievo
1969-11-30
Autore rilievo
Gruppo Grotte Genova
Precisione rilievo
A3

Scarica scheda per l'aggiornamento