LI406

BUCO DELLE STREGHE

Altre denominazioni
BUCO DEL- SPRUGOLA DEL - GUERI GUERI
Primo censitore
PEDROLINI G.A.
Regione
LIGURIA
Provincia
SP
Comune
BEVERINO
Località
BERTAGNA-CANALE DEL GUERI
Area carsica
Dimensioni
Sviluppo reale
30
Sviluppo planimetrico
0
Estensione
0
Dislivello positivo
5
Dislivello negativo
0
Dislivello totale
5
Posizione dell'ingresso
Latitudine
4890639
Longitudine
1559036
Tipo di coordinate
Gauss Boaga Zona 1
Tipo coordinate originali
Gauss Boaga Generiche
Quota altimetrica
130
Quota cartografica
130
Quota GPS
0
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Gruppi
GRUPPO SPELEOLOGICO I PIPISTRELI
Descrizione
Dal canale del Gueri, a circa 1 m dal fondo, si entra in un'apertura rettangolare (m 1,10x1,20) a pianta pressochè quadrata. Da qui, arrampicandosi per uno stretto pozzo ci si immette in un cunicolo ben levigato a causa dell'acqua che vi scorre abbondante ed in modo forzato durante le stagioni piovose. Si giunge poi a uno stretto vano con un'apertura di forma circolare da cui si entra nella seconda parte della cavità (nel vano, a destra e a sinistra si trovano due strettissimi cunicoli di cui il primo comunicante con l'esterno). Da qui in poi la cavità segue per la maggior parte del percorso un andamento complesso. Dopo pochi metri si nota un cunicoletto posto sulla destra che dopo un breve percorso si riunisce al percorso principale. Sul fondo di questo cunicolo si nota un probabile sviluppo ostruito da pietrame. Proseguendo si raggiunge una colata concrezionata, molto levigata ed inclinata, solcata da un canaletto. Nella parte superiore di questa si nota un'angustissima fessura di forma ovale (durante l'esplorazione è stato necessario abbattere alcune concrezioni per potersi aprire un passaggio) che sbocca nella parte terminale, una stanzetta di pianta ovoidale interamente occupata dalla colata e con una fessura inaccessibile, probabile sbocco idrico. La cavità terminale si allunga a sinistra presentando sulla parete di fondo tre strettissimi cunicoli non percorribili.
Itinerario
Si raggiunge il paese di Pian di Barca mediante la SS n 1 Aurelia nel tratto La Spezia-Genova. Per un sentiero che conduce a Casa Grandi, partente dall'abitazione n.14, si giunge ad un altro sentiero pietroso passante sulla sinistra del pilone metallico verniciato in rosso contrassegnato col numero 112. Proseguendo sempre sui sentieri di destra si giunge al punto in cui il sentiero entra nel canale Gueri. Proseguendo verso destra nel letto di quest'ultimo si nota sulla sinistra a circa 1 m dal fondo un'apertura a forma di quadrilatero che immette nella cavità.
1{_"REGIONE":"LI","PROV":"SP","NUM":"406","SPECIF":"1","DATAGG":null,"DRILEV":"1987-12-31","NOME":"BUCO DELLE STREGHE","SINON":"BUCO DEL- SPRUGOLA DEL - GUERI GUERI","RAS":"N","COMUNE":"BEVERINO","LOCAL":"BERTAGNA-CANALE DEL GUERI","ACAR":"LAMA DI LA SPEZIA","ACARCOD":"SP38","FM":null,"FMCOD":null,"AGE":null,"SVILRE":"30","SVILPLAN":"0","ESTEN":"0","DPOS":"5","DNEG":"0","DTOT":"5","TC_01":"Gauss Boaga Generiche","latitude":"4890639","longitude":"1559036","DC_01":"95 II NO LA SPEZIA","SC_01":null,"AE_01":"0","QA_01":"130","QC_01":"130","VD_01":null,"IDRO":null,"RILEVATORI":"PEDROLINI G.A.","GRADORIL":null,"GRUPPI":"GRUPPO SPELEOLOGICO I PIPISTRELI","NOTE":null,"NOTE2":null,"RCS":null,"ITINERARIO":"Si raggiunge il paese di Pian di Barca mediante la SS n 1 Aurelia nel tratto La Spezia-Genova. Per un sentiero che conduce a Casa Grandi, partente dall'abitazione n.14, si giunge ad un altro sentiero pietroso passante sulla sinistra del pilone metallico verniciato in rosso contrassegnato col numero 112. Proseguendo sempre sui sentieri di destra si giunge al punto in cui il sentiero entra nel canale Gueri. Proseguendo verso destra nel letto di quest'ultimo si nota sulla sinistra a circa 1 m dal fondo un'apertura a forma di quadrilatero che immette nella cavit\u00e0. ","DESCRIZIONE":"Dal canale del Gueri, a circa 1 m dal fondo, si entra in un'apertura rettangolare (m 1,10x1,20) a pianta pressoch\u00e8 quadrata. Da qui, arrampicandosi per uno stretto pozzo ci si immette in un cunicolo ben levigato a causa dell'acqua che vi scorre abbondante ed in modo forzato durante le stagioni piovose. Si giunge poi a uno stretto vano con un'apertura di forma circolare da cui si entra nella seconda parte della cavit\u00e0 (nel vano, a destra e a sinistra si trovano due strettissimi cunicoli di cui il primo comunicante con l'esterno). Da qui in poi la cavit\u00e0 segue per la maggior parte del percorso un andamento complesso. Dopo pochi metri si nota un cunicoletto posto sulla destra che dopo un breve percorso si riunisce al percorso principale. Sul fondo di questo cunicolo si nota un probabile sviluppo ostruito da pietrame. Proseguendo si raggiunge una colata concrezionata, molto levigata ed inclinata, solcata da un canaletto. Nella parte superiore di questa si nota un'angustissima fessura di forma ovale (durante l'esplorazione \u00e8 stato necessario abbattere alcune concrezioni per potersi aprire un passaggio) che sbocca nella parte terminale, una stanzetta di pianta ovoidale interamente occupata dalla colata e con una fessura inaccessibile, probabile sbocco idrico. La cavit\u00e0 terminale si allunga a sinistra presentando sulla parete di fondo tre strettissimi cunicoli non percorribili.","recordinsert":"2010-07-10 01:30:35","recordupdate":"2020-02-03 09:34:49","username":"admin","userupdate":"alessandrovernassa","marina":"N","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"N","noteversione":"Itinerario e Descrizione da Catasto Zoia","data_verifica":null}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
alessandrovernassa
Ultima modifica dei dati
03/02/2020

Coordinate WGS84 (Lon,Lat):
Coordinate WGS84 (Lon,Lat):
Coordinate WGS84 UTM (x,y,zone):

Schede storiche Issel - Aggiornamento Zoja:


Genera scheda catastale

Scarica scheda per l'aggiornamento