LI1950

RIPARO DEI CASTELLETTI

Altre denominazioni
TANA DELLA VOLPE, STALLA DU PASQUÀ
Regione
LIGURIA
Provincia
SV
Comune
CALICE LIGURE
Località
CASTELLETTI
Dimensioni
Sviluppo reale
7.2
Sviluppo planimetrico
7.1
Estensione
6
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
0
Dislivello totale
0
Posizione dell'ingresso
Latitudine
44°12'4.5'' N
Longitudine
8°18'35.7''
Tipo di coordinate
Geografiche ROME1940
Tipo coordinate originali
GPS Geografiche ROME1940
Quota altimetrica
360
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Idrologia
secca
Andamento
ORIZZONALE
Percorribilità
FACILE
Gruppi
GRUPPO SPELEOLOGICO SAVONESE
Descrizione
La cavità è in pratica un piccolo riparo, chiuso su due lati da un muro a secco, lungo il quale è ricavata una porta ed una piccola finestra. La volta, debolmente inclinata, ha un'altezza media di circa 2 metri. All'interno, su uno dei due lati in roccia è stato ricavato un focolaio.
Itinerario
Dalla chiesa di Carbuta (bivio Calice-Melogno-Orco Feglino) prendere la strada sterrata che parte proprio di fronte alla chiesa. Dopo circa 1500 metri, dove la strada inizia a scendere ripidamente, salire nel bosco sulla sinistra ed imboccare un sentiero che conduce ad alcune pareti (Castelletti). La cavità si apre alla base delle stesse.

Immagine ingresso
Autori immagine ingresso
S. Mordeglia
Autori testi Itinerario
Gianmario Grasso, Andrea Repetto
1{_"REGIONE":"LI","PROV":"SV","NUM":"1950","SPECIF":"0","DATAGG":"2014-05-05","DRILEV":null,"NOME":"RIPARO DEI CASTELLETTI","SINON":"TANA DELLA VOLPE, STALLA DU PASQU\u00c0","RAS":null,"COMUNE":"CALICE LIGURE","LOCAL":"CASTELLETTI","ACAR":null,"ACARCOD":"SV30","FM":null,"FMCOD":"PDF","AGE":"Miocene","SVILRE":"7.2","SVILPLAN":"7.1","ESTEN":"6","DPOS":"0","DNEG":"0","DTOT":"0","TC_01":"GPS Geografiche ROME1940","latitude":"44\u00b012'4.5'' N","longitude":"8\u00b018'35.7''","DC_01":null,"SC_01":null,"AE_01":null,"QA_01":"360","QC_01":null,"VD_01":null,"IDRO":"secca","RILEVATORI":null,"GRADORIL":null,"GRUPPI":"GRUPPO SPELEOLOGICO SAVONESE","NOTE":null,"DATARIL":null,"NOTE2":null,"RCS":null,"ITINERARIO":"Dalla chiesa di Carbuta (bivio Calice-Melogno-Orco Feglino) prendere la strada sterrata che parte proprio di fronte alla chiesa. Dopo circa 1500 metri, dove la strada inizia a scendere ripidamente, salire nel bosco sulla sinistra ed imboccare un sentiero che conduce ad alcune pareti (Castelletti). La cavit\u00e0 si apre alla base delle stesse.","DESCRIZIONE":"La cavit\u00e0 \u00e8 in pratica un piccolo riparo, chiuso su due lati da un muro a secco, lungo il quale \u00e8 ricavata una porta ed una piccola finestra. La volta, debolmente inclinata, ha un'altezza media di circa 2 metri. All'interno, su uno dei due lati in roccia \u00e8 stato ricavato un focolaio.","PERCORRIBILITA":"FACILE","recordinsert":"2016-02-12 22:06:22","recordupdate":"2017-01-26 09:55:25","username":"enricomassa","userupdate":"henrydesantis","marina":"N","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"N","ANDAMENTO":"ORIZZONALE","data_verifica":null,"hidden":"0","photo1":"castelletti.JPG","authorphoto1":"S. Mordeglia","authorITINERARIO":"Gianmario Grasso, Andrea Repetto"}
Dati compilazione
Data importazione
12/02/2016
Utente che ha inserito i dati
enricomassa
Utente che ha aggiornato i dati
henrydesantis
Ultima modifica dei dati
26/01/2017

Coordinate:

Scarica scheda per l'aggiornamento