LI1834

F27

Primo censitore
CHIESA ROBERTO
Regione
LIGURIA
Provincia
SV
Comune
PIETRA LIGURE
Località
PIAN DELLE BOSSE
Monte
MONTE CARMO DI LOANO
Area carsica
Formazione geologica
SPM DOLOMIE DI SAN PETRO DEI MONTI
Dimensioni
Sviluppo reale
18
Sviluppo planimetrico
11
Estensione
12
Dislivello negativo
5
Dislivello totale
5
Posizione dell'ingresso
Quota altimetrica
715
Quota GPS
1999
Idrologia
secca
Andamento
ORIZZONTALE
Percorribilità
FACILE
Gruppi
Gruppo Speleologico Cycnus (Toirano - SV)
Note
Nessuna circolazione d'aria.
Descrizione
Cavità di origine tettonica impostata lungo la frattura NNE-SSW.
L’imbocco pseudo-rettangolare (1.3m per 80cm) immette nella diaclasi verticale profonda 4m, le pareti distano mediamente oltre il metro e il fondo è pianeggiante e terroso, sono presenti massi incastrati a varie altezze e al soffitto. La cavità termina su intaso di massi molto instabili oltre i quali le pietre scendono parecchi metri.
Itinerario
La cavità si apre nel Comune di Pietra Ligure, sulle pendici Sud-Est del Monte Carmo di Loano: passare l’abitato di Verzi - frazione di Loano - e in località “Borgata Chiesa” imboccare la strada asfaltata che si inerpica dietro la chiesa. Passate alcune case isolate la strada diviene sterrata e si esaurisce nell’ampio spiazzo di “Castagna Banca”. Proseguire a piedi su sterrato accidentato seguendo le indicazioni per il Rifugio Pian delle Bosse C.A.I.; giunti all’imbocco del sentiero per il rifugio non imboccarlo ma proseguire sullo sterrato, oltrepassare il Rio Seggio e dopo circa 100m salire la dorsale in direzione NW per circa 20m di dislivello fino ad incontrare l’ampio sentiero pianeggiante che si dirige a Ovest e seguirlo fino all’estremità del pianoro alberato; la cavità si apre 4m a destra del sentiero.
Sequenza pozzi
no
Fauna
Osservati geotritoni, dolicopode e oxicilia.
Storia
02-06-2002 trovato e disostruito ingresso, esplorato – Agostino Chiesa e Stefania Castellino, Roberto Chiesa e Roy Merlo.
26-03-2006 rilievo – Roberto Chiesa e Agostino Chiesa.

Immagine ingresso
13{_"REGIONE":"LI","PROV":"SV","NUM":"1834","SPECIF":null,"DATAGG":null,"DRILEV":null,"NOME":"F27","SINON":null,"RAS":null,"COMUNE":"PIETRA LIGURE","LOCAL":"PIAN DELLE BOSSE","MONTE":"MONTE CARMO DI LOANO","VALLE":"VALLE DEL NIMBALTO","ACAR":null,"ACARCOD":"SV24","FM":null,"FMCOD":"SPM","AGE":"Triassico Medio","SVILRE":"18","SVILPLAN":"11","ESTEN":"12","DPOS":null,"DNEG":"5","DTOT":"5","TC_01":null,"latitude":null,"longitude":null,"DC_01":"245030 - Magliolo","SC_01":null,"AE_01":"1999","QA_01":"715","QC_01":null,"VD_01":null,"IDRO":"secca","RILEVATORI":"CHIESA ROBERTO","GRADORIL":null,"GRUPPI":"Gruppo Speleologico Cycnus (Toirano - SV)","NOTE":"Nessuna circolazione d'aria.","DATARIL":null,"NOTE2":null,"RCS":null,"ITINERARIO":"La cavit\u00e0 si apre nel Comune di Pietra Ligure, sulle pendici Sud-Est del Monte Carmo di Loano: passare l\u2019abitato di Verzi - frazione di Loano - e in localit\u00e0 \u201cBorgata Chiesa\u201d imboccare la strada asfaltata che si inerpica dietro la chiesa. Passate alcune case isolate la strada diviene sterrata e si esaurisce nell\u2019ampio spiazzo di \u201cCastagna Banca\u201d. Proseguire a piedi su sterrato accidentato seguendo le indicazioni per il Rifugio Pian delle Bosse C.A.I.; giunti all\u2019imbocco del sentiero per il rifugio non imboccarlo ma proseguire sullo sterrato, oltrepassare il Rio Seggio e dopo circa 100m salire la dorsale in direzione NW per circa 20m di dislivello fino ad incontrare l\u2019ampio sentiero pianeggiante che si dirige a Ovest e seguirlo fino all\u2019estremit\u00e0 del pianoro alberato; la cavit\u00e0 si apre 4m a destra del sentiero.","DESCRIZIONE":"Cavit\u00e0 di origine tettonica impostata lungo la frattura NNE-SSW.\r\nL\u2019imbocco pseudo-rettangolare (1.3m per 80cm) immette nella diaclasi verticale profonda 4m, le pareti distano mediamente oltre il metro e il fondo \u00e8 pianeggiante e terroso, sono presenti massi incastrati a varie altezze e al soffitto. La cavit\u00e0 termina su intaso di massi molto instabili oltre i quali le pietre scendono parecchi metri.","FAUNA":"Osservati geotritoni, dolicopode e oxicilia.","POZZI":"no","PERCORRIBILITA":"FACILE","recordinsert":"2013-05-19 00:08:04","recordupdate":"2013-07-10 17:26:13","username":"robertochiesa","userupdate":"robertochiesa","ANDAMENTO":"ORIZZONTALE","data_verifica":null,"hidden":"0","photo1":"1834_F27_2006_Chiesa_A_ingr.jpg","STORIA":"02-06-2002 trovato e disostruito ingresso, esplorato \u2013 Agostino Chiesa e Stefania Castellino, Roberto Chiesa e Roy Merlo.\r\n26-03-2006 rilievo \u2013 Roberto Chiesa e Agostino Chiesa."}
Dati compilazione
Data importazione
19/05/2013
Utente che ha inserito i dati
robertochiesa
Utente che ha aggiornato i dati
robertochiesa
Ultima modifica dei dati
10/07/2013

Bibliografia

2003Furibondia, la terra dei buchi soffianti (2002-2003)CHIESA RobertoVisualizza
2011Furibondia, la terra dei buchi soffianti Roberto ChiesaVisualizza

Foto della cavità

Numero grotta
LI1834 F27

F27 (interno)


Autore foto
Agostino Chiesa
Licenza rilievo
CCPL - Attribuzione - Condividi allo stesso modo 2.5
Descrizione
rilievo dell'interno cavità

Numero grotta
LI1834 F27

F27 (interno)


Autore foto
Agostino Chiesa
Licenza rilievo
CCPL - Attribuzione - Condividi allo stesso modo 2.5
Descrizione
diaclasi terminale

Scarica scheda per l'aggiornamento