LI1791

BUCA DELLA PENTOLA

Primo censitore
ALESSANDRO VERNASSA
Regione
LIGURIA
Provincia
SP
Comune
RICCO' DEL GOLFO DI SPEZIA
Località
CODEGLIA
Monte
BERMEGO
Area carsica
Dimensioni
Sviluppo reale
40
Sviluppo planimetrico
0
Estensione
0
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
30
Dislivello totale
30
Posizione dell'ingresso
Latitudine
44°07''31.2'' N
Longitudine
9°45'51.6'' E
Tipo di coordinate
GPS Geografiche WGS84
Tipo coordinate originali
GPS Geografiche WGS84
Quota GPS
0
Valutazione dato
posizionata con gps, buona visibilità satelliti
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Andamento
VERTICALE
Gruppi
Issel
A.S.Giorgio
G.S.Martel -S.C.Ribaldone (disostruzione ed esplorazione)
Descrizione
Dall' ingresso si scende per circa 4 metri dove una strettoia a "buca da lettere" conduce in un vano con pavimento fangoso in forte pendenza.
Si prosegue fino ad arrivare all' imbocco di un pozzo con sezione a "X" molto stretto formato da due fratture perpendicolari tra loro (pozzo X).
Scendere ancora per circa 7 metri in strettoia fino ad un allargamento improvviso che conduce ad un vano di circa 1 metro per 4.
Fino a questo punto le pareti della grotta sono ricoperte da un sottile strato di fango saturo di umidità.
Alla base del pozzo X una strettoia porta ad una frattura profonda circa 6 metri.
Da questo punto l' ambiente è abbastanza largo e pulito rispetto al resto.
Sul fondo la corrente d' aria che percorre il resto della grotta sembra disperdersi in frana.
La parte della frattura opposta alla strettoia è piuttosto concrezionata e conduce ad un breve pozzetto semi ostruito da massi concrezionati tra loro che non è stato sceso.
Itinerario
Da Codeglia prendere il sentiero che porta a Monte Bermego e proseguire fino ad arrivare quasi sulla sommità del monte.
L' ingresso della grotta si presenta come un buco circolare del diametro di 1metro ed è ben visibile sul lato destro del sentiero
Storia
La primissima parte della grotta era già nota da tempo anche se lo sviluppo non ne consentiva la messa a catasto. Nel 2008 è stata disostruita una strettoia permettendo di esplorarla fino alla profondità di circa 30 metri.

Immagine ingresso
1{_"REGIONE":"LI","PROV":"SP","NUM":"1791","SPECIF":"1","DATAGG":null,"DRILEV":null,"NOME":"BUCA DELLA PENTOLA","SINON":null,"RAS":"N","COMUNE":"RICCO' DEL GOLFO DI SPEZIA","LOCAL":"CODEGLIA","MONTE":"BERMEGO","ACARCOD":"SP38","FM":null,"FMCOD":null,"AGE":null,"SVILRE":"40","SVILPLAN":"0","ESTEN":"0","DPOS":"0","DNEG":"30","DTOT":"30","TC_01":"GPS Geografiche WGS84","latitude":"44\u00b007''31.2'' N","longitude":"9\u00b045'51.6'' E","DC_01":null,"SC_01":null,"AE_01":"0","QA_01":null,"QC_01":null,"VD_01":"posizionata con gps, buona visibilit\u00e0 satelliti","IDRO":null,"RILEVATORI":"ALESSANDRO VERNASSA","GRADORIL":null,"GRUPPI":"Issel \r\nA.S.Giorgio \r\nG.S.Martel -S.C.Ribaldone (disostruzione ed esplorazione)\r\n","NOTE":null,"NOTE2":null,"RCS":null,"ITINERARIO":"Da Codeglia prendere il sentiero che porta a Monte Bermego e proseguire fino ad arrivare quasi sulla sommit\u00e0 del monte.\r\nL' ingresso della grotta si presenta come un buco circolare del diametro di 1metro ed \u00e8 ben visibile sul lato destro del sentiero","DESCRIZIONE":"Dall' ingresso si scende per circa 4 metri dove una strettoia a \"buca da lettere\" conduce in un vano con pavimento fangoso in forte pendenza.\r\nSi prosegue fino ad arrivare all' imbocco di un pozzo con sezione a \"X\" molto stretto formato da due fratture perpendicolari tra loro (pozzo X).\r\nScendere ancora per circa 7 metri in strettoia fino ad un allargamento improvviso che conduce ad un vano di circa 1 metro per 4.\r\nFino a questo punto le pareti della grotta sono ricoperte da un sottile strato di fango saturo di umidit\u00e0.\r\nAlla base del pozzo X una strettoia porta ad una frattura profonda circa 6 metri.\r\nDa questo punto l' ambiente \u00e8 abbastanza largo e pulito rispetto al resto.\r\nSul fondo la corrente d' aria che percorre il resto della grotta sembra disperdersi in frana.\r\nLa parte della frattura opposta alla strettoia \u00e8 piuttosto concrezionata e conduce ad un breve pozzetto semi ostruito da massi concrezionati tra loro che non \u00e8 stato sceso.","recordinsert":"0000-00-00 00:00:00","recordupdate":"2012-06-29 10:06:50","username":"admin","userupdate":"alessandrovernassa","marina":"N","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"N","ANDAMENTO":"VERTICALE","data_verifica":null,"photo1":"Pentola-Ingresso.jpg","STORIA":"La primissima parte della grotta era gi\u00e0 nota da tempo anche se lo sviluppo non ne consentiva la messa a catasto. Nel 2008 \u00e8 stata disostruita una strettoia permettendo di esplorarla fino alla profondit\u00e0 di circa 30 metri."}
Dati compilazione
Data importazione
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
alessandrovernassa
Ultima modifica dei dati
29/06/2012

Coordinate:

Scarica scheda per l'aggiornamento