LI1778

GROTTA DELL' ARCANGELO

Primo censitore
Stefano Basso, Alessandro Maifredi, Enrico Massa, Diego Medioli, Elena Quaglia
Regione
LIGURIA
Provincia
SV
Comune
VEZZI PORTIO
Località
VALLAZZA, PONE DI BORAGNI
Monte
ROCCA DEGLI UCCELLI
Formazione geologica
FIN CALCARE DI FINALE LIGURE
Dimensioni
Sviluppo reale
21
Sviluppo planimetrico
19
Estensione
18
Dislivello positivo
4.5
Dislivello negativo
0
Dislivello totale
4.5
Posizione dell'ingresso
Latitudine
4895477
Longitudine
448472
Tipo di coordinate
UTM WGS84 32
Tipo coordinate originali
UTM WGS84 Generiche
Quota altimetrica
210
Quota cartografica
210
Quota GPS
0
Valutazione dato
POSIZIONAMENTO CON GPS
Cavità archeologica
Si
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Posizione verificata sul campo da curatore
X
Data ultima verifica sul campo
18/07/2008 00:00:00
Idrologia
secca
Andamento
ORIZZONTALE IN PARETE
Percorribilità
DIFFICILE
Gruppi
Gruppo Speleologico Borgio Verezzi, Gruppo Speleologico Savonese
Note
LA CAVITA' E' STATA OGGETTO DI SCAVI ARCHEOLOGICI CHE HANNO RESTITUITO IMPORTANTI REPERTI FAUNISTICI E CERAMICI ANCORA OGGETTO DI INDAGINE.
IL DEPOSITO ARCHEOLOGICO RIMANENTE E' TUTTORA DA INVESTIGARE.
CIO' POSTO, E CONSIDERATO INOLTRE CHE LA GROTTA E' ATTUALMENTE (MARZO 2012) ANCORA ARMATA CON UNA CORDA CHE PERMETTEREBBE IL FACILE ACCESSO AGLI SPELEOLOGI, SI RITIENE NECESSARIO ATTRIBUIRE ALLA CAVITA' IL MASSIMO LIVELLO DI PROTEZIONE DATI "CATASTO SCRITTURA". H.D.S.
Descrizione
Ampio ingresso aprentesi sulla parete Nord-Ovest dell'avancorpo Est della Rocca degli Uccelli, a circa 30 metri dalla base. Di difficile accesso, la cavità è raggiungibile esclusivamente con tecniche di arrampicata (dal basso) o in altrernativa con calata dall'alto. La cavità presenta andamento sub orizzontale con morfologie apparentemente freatiche (diametro c.a 3 m) impostate su una evidente fratturazione verticale che interessa tutta la falesia. Di sviluppo limitato (circa 16 m), presenta un pavimento costituito da limi sabbiosi di origine eolica. Dall’ingresso al fondo della grotta il deposito presenta una differenza di quota di c.a 2,5 m. Possibili apporti idrici per percolazione in occasione di eventi meteorici. Presenza di avifauna. La cavità risulta particolamente interessante per il ritrovamento di reperti archeologici ancora da investigare (materiali ceramici e macrofauna).
Itinerario
Dal ponte per Boragni in Valle Cornei si prende l'antico sentiero che risale sotto la parete Nord della Rocca degli Uccelli. A circa 100 mt dalla rotabile in corrispondenza di una caratteristica parete marcatamente erosa (formazione ad alveare) con presenza di una cavità occlusa da muro affrescato sulla verticale (circa 30 metri) si apre la cavità. (accesso difficoltoso che necessita tecniche alpinistiche e/o speleologiche). L'ingresso risulta visibile anche dal ponte per Boragni.
1{_"REGIONE":"LI","PROV":"SV","NUM":"1778","SPECIF":"1","DATAGG":"2008-07-19","DRILEV":null,"NOME":"GROTTA DELL' ARCANGELO","SINON":null,"RAS":"N","COMUNE":"VEZZI PORTIO","LOCAL":"VALLAZZA, PONE DI BORAGNI","MONTE":"ROCCA DEGLI UCCELLI","VALLE":"SCIUSA","ACARCOD":"SV31","FM":null,"FMCOD":"FIN","AGE":"Miocene","SVILRE":"21","SVILPLAN":"19","ESTEN":"18","DPOS":"4.5","DNEG":"0","DTOT":"4.5","TC_01":"UTM WGS84 Generiche","latitude":"4895477","longitude":"448472","DC_01":null,"SC_01":null,"AE_01":"0","QA_01":"210","QC_01":"210","VD_01":"POSIZIONAMENTO CON GPS","IDRO":"secca","RILEVATORI":"Stefano Basso, Alessandro Maifredi, Enrico Massa, Diego Medioli, Elena Quaglia","GRADORIL":null,"GRUPPI":"Gruppo Speleologico Borgio Verezzi, Gruppo Speleologico Savonese","NOTE":"LA CAVITA' E' STATA OGGETTO DI SCAVI ARCHEOLOGICI CHE HANNO RESTITUITO IMPORTANTI REPERTI FAUNISTICI E CERAMICI ANCORA OGGETTO DI INDAGINE.\r\nIL DEPOSITO ARCHEOLOGICO RIMANENTE E' TUTTORA DA INVESTIGARE. \r\nCIO' POSTO, E CONSIDERATO INOLTRE CHE LA GROTTA E' ATTUALMENTE (MARZO 2012) ANCORA ARMATA CON UNA CORDA CHE PERMETTEREBBE IL FACILE ACCESSO AGLI SPELEOLOGI, SI RITIENE NECESSARIO ATTRIBUIRE ALLA CAVITA' IL MASSIMO LIVELLO DI PROTEZIONE DATI \"CATASTO SCRITTURA\". H.D.S.","NOTE2":null,"RCS":null,"ITINERARIO":"Dal ponte per Boragni in Valle Cornei si prende l'antico sentiero che risale sotto la parete Nord della Rocca degli Uccelli. A circa 100 mt dalla rotabile in corrispondenza di una caratteristica parete marcatamente erosa (formazione ad alveare) con presenza di una cavit\u00e0 occlusa da muro affrescato sulla verticale (circa 30 metri) si apre la cavit\u00e0. (accesso difficoltoso che necessita tecniche alpinistiche e\/o speleologiche). L'ingresso risulta visibile anche dal ponte per Boragni.","DESCRIZIONE":"Ampio ingresso aprentesi sulla parete Nord-Ovest dell'avancorpo Est della Rocca degli Uccelli, a circa 30 metri dalla base. Di difficile accesso, la cavit\u00e0 \u00e8 raggiungibile esclusivamente con tecniche di arrampicata (dal basso) o in altrernativa con calata dall'alto. La cavit\u00e0 presenta andamento sub orizzontale con morfologie apparentemente freatiche (diametro c.a 3 m) impostate su una evidente fratturazione verticale che interessa tutta la falesia. Di sviluppo limitato (circa 16 m), presenta un pavimento costituito da limi sabbiosi di origine eolica. Dall\u2019ingresso al fondo della grotta il deposito presenta una differenza di quota di c.a 2,5 m. Possibili apporti idrici per percolazione in occasione di eventi meteorici. Presenza di avifauna. La cavit\u00e0 risulta particolamente interessante per il ritrovamento di reperti archeologici ancora da investigare (materiali ceramici e macrofauna).","PERCORRIBILITA":"DIFFICILE","recordinsert":"2010-08-06 09:50:53","recordupdate":"2012-03-23 13:46:05","username":"enricomassa","userupdate":"henrydesantis","marina":"N","archeologica":"S","rischioambientale":"N","chiusa":"N","ANDAMENTO":"ORIZZONTALE IN PARETE","verificata":"X","data_verifica":"2008-07-18","hidden":"1"}
Dati compilazione
Data importazione
06/08/2010
Utente che ha inserito i dati
enricomassa
Utente che ha aggiornato i dati
henrydesantis
Ultima modifica dei dati
23/03/2012

Coordinate:

Scarica scheda per l'aggiornamento