Storico delle versioni

Data versione: Versione creata da:
Sabato 18 Maggio 2013 - 18:57 robertochiesa Visualizza
Venerdì 01 Giugno 2012 - 00:47 robertochiesa Visualizza
Giovedì 31 Maggio 2012 - 01:08 robertochiesa Visualizza
Lunedì 28 Maggio 2012 - 23:52 robertochiesa Visualizza
Lunedì 28 Maggio 2012 - 23:28 robertochiesa Visualizza

Idversions
21955
Numero
1723

GROTTA SECONDA DI PERTIASSO

Regione
LIGURIA
Provincia
SV
Località
PERTIASSO
Monte
ROCCA BARBENA
Dimensioni
Sviluppo reale
14
Sviluppo planimetrico
9
Estensione
9
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
5
Dislivello totale
5
Posizione ingresso
Quota GPS
0
Riferimenti a censimenti speciali
Idrologia
only dripping
Percorribilità
FACILE
Gruppi
Gruppo Speleologico Cycnus (Toirano - SV)
Note

Con sole caldo soffia aria fredda.
Descrizione
Cavità di origine tettonica impostata lungo la frattura WSW-ENE.
L’imbocco pseudo-rettangolare (1m x 50cm) immette nella diaclasi sub-verticale profonda 4m, le pareti distan-o da 50cm a 1m, l’ambiente si allunga verso W ma chiude presto su massi incastrati. Sotto la verticale dell’ingresso attraverso un angusto passaggio discendente si raggiunge la seconda e più ampia diaclasi (1m x 6m x 3.5m di altezza) con pareti sub-verticali circa parallele; al soffitto vi sono blocchi incastrati; il pavimento è costituito da cumulo terroso e cumulo di clasti decimetrici attraverso i quali fuoriesce aria fredda (1 aprile con sole caldo): un breve scavo ha permesso di vedere le pareti proseguire verso il basso per altri 4m.
Una coltre carbonatica troncata e numerose stalattiti rotte testimoniano l’importante movimento tettonico che ha roto-traslato la porzione a valle della cavità: alcune stalattiti sono inclinate di circa 35° rispetto alla verticale.
Itinerario
La cavità si apre sulle pendici di Rocca Barbena, nel Comune di Toirano: seguire la strada provinciale n° 60 sino alla “sella Alzabecchi” (700m s.l.m.) dove dipartono tre sterrati: imboccare quello a NW che sale fiancheggiando l’unica casa presente; lo sterrato diventa presto semi-pianeggiante e piega a SW, attraversa un piccolo rio e si biforca; salire la breve e ripida salita a destra cui segue un tratto pianeggiante diretto a S che porta ad una radura pianeggiante incassata. Rimontare il breve pendio W guadagnando una seconda radura, ampia e pianeggiante caratterizzata da una dolina; attraversarla verso W mantenendosi in quota e superare il successivo avvallamento. L’imbocco della cavità si trova nei primi alberi, ben prima dell’evidente parete caratterizzata da 5 guglie.
Fauna
1 esemplare di Rinolofo Minore
2 Geotritoni
Dati pre importazione
{5f37c03b4f4a8_"idversions":"21955","ID":"1723","REGIONE":"LI","PROV":"SV","NUM":"1723","SPECIF":"1","DATAGG":"0000-00-00 00:00:00","NOME":"GROTTA SECONDA DI PERTIASSO","RAS":"N","LOCAL":"PERTIASSO","SVILRE":"14","SVILPLAN":"9","ESTEN":"9","DPOS":"0","DNEG":"5","DTOT":"5","AE_01":"0","IDRO":"solo stillicidio","FAUNA":"1 esemplare di Rinolofo Minore\r\n2 Geotritoni","GRUPPI":"Gruppo Speleologico Cycnus (Toirano - SV)","DESCRIZIONE":"Cavit\u00e0 di origine tettonica impostata lungo la frattura WSW-ENE.\r\nL\u2019imbocco pseudo-rettangolare (1m x 50cm) immette nella diaclasi sub-verticale profonda 4m, le pareti distan-o da 50cm a 1m, l\u2019ambiente si allunga verso W ma chiude presto su massi incastrati. Sotto la verticale dell\u2019ingresso attraverso un angusto passaggio discendente si raggiunge la seconda e pi\u00f9 ampia diaclasi (1m x 6m x 3.5m di altezza) con pareti sub-verticali circa parallele; al soffitto vi sono blocchi incastrati; il pavimento \u00e8 costituito da cumulo terroso e cumulo di clasti decimetrici attraverso i quali fuoriesce aria fredda (1 aprile con sole caldo): un breve scavo ha permesso di vedere le pareti proseguire verso il basso per altri 4m. \r\nUna coltre carbonatica troncata e numerose stalattiti rotte testimoniano l\u2019importante movimento tettonico che ha roto-traslato la porzione a valle della cavit\u00e0: alcune stalattiti sono inclinate di circa 35\u00b0 rispetto alla verticale.\r\n","ITINERARIO":"La cavit\u00e0 si apre sulle pendici di Rocca Barbena, nel Comune di Toirano: seguire la strada provinciale n\u00b0 60 sino alla \u201csella Alzabecchi\u201d (700m s.l.m.) dove dipartono tre sterrati: imboccare quello a NW che sale fiancheggiando l\u2019unica casa presente; lo sterrato diventa presto semi-pianeggiante e piega a SW, attraversa un piccolo rio e si biforca; salire la breve e ripida salita a destra cui segue un tratto pianeggiante diretto a S che porta ad una radura pianeggiante incassata. Rimontare il breve pendio W guadagnando una seconda radura, ampia e pianeggiante caratterizzata da una dolina; attraversarla verso W mantenendosi in quota e superare il successivo avvallamento. L\u2019imbocco della cavit\u00e0 si trova nei primi alberi, ben prima dell\u2019evidente parete caratterizzata da 5 guglie.","NOTE2":"Con sole caldo soffia aria fredda.","recordinsert":"0000-00-00 00:00:00","recordupdate":"2012-05-28 23:28:40","userupdate":"robertochiesa","MONTE":"ROCCA BARBENA","VALLE":"VAL VARATELLA","PERCORRIBILITA":"FACILE"}
Dati compilazione
Data importazione
Utente che ha aggiornato i dati
robertochiesa
Ultima modifica dei dati
28/05/2012
Lunedì 28 Maggio 2012 - 23:28 robertochiesa Visualizza
Venerdì 31 Dicembre 2010 - 23:00 Access2010 Visualizza
Martedì 13 Luglio 2010 - 17:37 admin Visualizza
Giovedì 31 Dicembre 2009 - 23:00 Access2009 Visualizza
Mercoledì 31 Dicembre 2008 - 23:00 Access2008 Visualizza
Lunedì 31 Dicembre 2007 - 23:00 Access2007 Visualizza
Domenica 31 Dicembre 2006 - 23:00 Access2006 Visualizza
Sabato 31 Dicembre 2005 - 23:00 Access2005 Visualizza