Regione Liguria 1996: dalle aree protette alle discariche…

Magazine
Stalattiti e Stalagmiti
Autori
MASSUCCO Rinaldo
Citta pubblicazione
Savona
Provincia pubblicazione
SV
Anno pubblicazione
1996
Number
22
Pagine
102-104
Zona grotte trattate
SP38
Grotte
LI1275
Riassunto
L'applicazione della L.R. 14/1990 ha consentito di salvaguardare una nuova grotta scoperta durante lavori di estrazione nella cava Trezzo di Beverino (SP), documentata poi dalla Delegazione Speleologica Ligure su richiesta della Regione Liguria, mentre qualche problema vi è stato per l'occlusione di una grotta lungo una strada interpoderale in Comune di Genova.In applicazione della L.R. 32/1995 la Regione ha soppresso la Commissione Regionale Tecnico Scientifica Integrata e ha istituito una nuova Sezione del Comitato Tecnico per l'Ambiente, competente per Speleologia, Grotte e Carsismo, inserendovi due esperti designati dalle Organizzazioni speleologiche regionale e nazionale. Variazioni anche per i funzionari regionali che seguono la materia:non più l'Ufficio Parchi, ma la Struttura Discariche, Bonifiche e Riqualificazione del Suolo
Rilievi
-
Foto
-
Disegni
-
Grotte modificate
LI1275
Rilievi_modificati
-


Grotte a catasto presenti in questa pubblicazione:


GROTTA DELLA CAVA DI FOSSA DI TREZZO  Visualizza