LI919

DIACLASI DEL CHIAPPOZZO N. 1

Primo censitore
PALAZZOLO Y.
Regione
LIGURIA
Provincia
GE
Comune
NE
Località
PRATO ONETO
Area carsica
Dimensioni
Sviluppo reale
21
Sviluppo planimetrico
0
Estensione
0
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
8
Dislivello totale
8
Posizione dell'ingresso
Latitudine
44° 22' 28' N
Longitudine
2° 58' 10'' Ovest di Monte Mario
Tipo di coordinate
IGM 1:25000 Geografiche M.Mario (OVEST)
Tipo coordinate originali
IGM 1:25000 Geografiche M.Mario (OVEST)
Quota altimetrica
950
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Gruppi
G.S.L. A. ISSEL
Note

L'AGGIORNAMENTO CATASTALE DEL 1995 ERA IN REALTÀ SU UNA NUOVA CAVITÀ SCAMBIATA PER LA 919 LI
Descrizione
Cavità formata da alcune fratture. Come si entra dall'angusto ingresso si trova ad appena due metri in un pozzetto di circa m.4,50 che immette in due camerette dall'aspetto piuttosto instabile.
Totale assenza di concrezioni, Il pozzetto può essere superato senza l'ausilio di corda.
Itinerario
Percorrere la strada della val Graveglia fino al valico con la Val di Vara (Passo Biscia).
Dal valico prendere il sentiero che, per costa parte all'inizio della salita del monte Chiappozzo. Da questo punto prendere il sentiero che sale ad ovest della vetta fino a giungere alla base di una costa calcarea indicata sulla carta come Q989.
Di qui andare in piano per circa 100 metri fino a giungere ad un piccolo prato perfettamente piano completamente invaso di felci (pteridium sp.) e con una dolina ostruita da massi un poco più sotto ad ovest.
Da questo prato proseguire in piano per circa 60 metri fino a giungere in una zona a rocce molto fratturate. All'inizio di questa zona si apre la diaclasi con un ingresso molto stretto, poco visibile e a livello del terreno.
Fauna
Pessimo ambiente per la fauna cavernicola sebbene piuttosto umido
{5eff55479f7d5_"REGIONE":"LI","PROV":"GE","NUM":"919","SPECIF":"1","DATAGG":null,"DRILEV":"1987-12-31","NOME":"DIACLASI DEL CHIAPPOZZO N. 1","SINON":null,"RAS":"N","COMUNE":"NE","LOCAL":"PRATO ONETO","ACAR":"ALTA VAL GRAVEGLIA","ACARCOD":"GE36","FM":null,"FMCOD":"CAL","AGE":null,"SVILRE":"21","SVILPLAN":"0","ESTEN":"0","DPOS":"0","DNEG":"8","DTOT":"8","TC_01":"IGM 1:25000 Geografiche M.Mario (OVEST)","latitude":"44\u00b0 22' 28' N","longitude":"2\u00b0 58' 10'' Ovest di Monte Mario","DC_01":null,"SC_01":null,"AE_01":null,"QA_01":"950","QC_01":null,"VD_01":null,"IDRO":null,"RILEVATORI":"PALAZZOLO Y.","GRADORIL":null,"GRUPPI":"G.S.L. A. ISSEL","NOTE":null,"NOTE2":"L'AGGIORNAMENTO CATASTALE DEL 1995 ERA IN REALT\u00c0 SU UNA NUOVA CAVIT\u00c0 SCAMBIATA PER LA 919 LI","RCS":null,"ITINERARIO":"Percorrere la strada della val Graveglia fino al valico con la Val di Vara (Passo Biscia).\r\nDal valico prendere il sentiero che, per costa parte all'inizio della salita del monte Chiappozzo. Da questo punto prendere il sentiero che sale ad ovest della vetta fino a giungere alla base di una costa calcarea indicata sulla carta come Q989.\r\nDi qui andare in piano per circa 100 metri fino a giungere ad un piccolo prato perfettamente piano completamente invaso di felci (pteridium sp.) e con una dolina ostruita da massi un poco pi\u00f9 sotto ad ovest.\r\nDa questo prato proseguire in piano per circa 60 metri fino a giungere in una zona a rocce molto fratturate. All'inizio di questa zona si apre la diaclasi con un ingresso molto stretto, poco visibile e a livello del terreno.\r\n","DESCRIZIONE":"Cavit\u00e0 formata da alcune fratture. Come si entra dall'angusto ingresso si trova ad appena due metri in un pozzetto di circa m.4,50 che immette in due camerette dall'aspetto piuttosto instabile.\r\nTotale assenza di concrezioni, Il pozzetto pu\u00f2 essere superato senza l'ausilio di corda.","FAUNA":"Pessimo ambiente per la fauna cavernicola sebbene piuttosto umido","recordinsert":"2010-07-10 01:31:58","recordupdate":"2011-12-26 19:07:42","username":"admin","userupdate":"alessandrovernassa","marina":"N","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"N","data_verifica":null}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
alessandrovernassa
Ultima modifica dei dati
26/12/2011

Coordinate:

Bibliografia

1997Fenomeni carsici ed ambiente umano in val Graveglia (Appennino Chiavarese, provincia di Genova)FACCINI FrancescoVisualizza
1998Diaclasi del ChiappozzoBASTANTI Pier FrancoVisualizza
2005Valorizzazione turistica e salvaguardia ambientale dei siti di interesse carsico nella Val Graveglia (Appennino Ligure)FACCINI Francesco, BRANDOLINI Pierluigi, ROBBIANO Andrea, TERRANOVA RemoVisualizza

Schede storiche Issel - Aggiornamento Zoja:


Scarica scheda per l'aggiornamento