LI80

GROTTA DEI COLOMBI

Altre denominazioni
PICCIONI GROTTA DEI; COLOMBO GROTTA DEL
Primo censitore
BENSA P.
Regione
LIGURIA
Provincia
SP
Comune
PORTOVENERE
Località
ISOLA PALMARIA
Area carsica
Dimensioni
Sviluppo reale
0
Sviluppo planimetrico
78
Estensione
0
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
-11
Dislivello totale
11
Posizione dell'ingresso
Latitudine
4876143
Longitudine
1567738
Tipo di coordinate
Gauss Boaga Zona 1
Quota altimetrica
31.7
Quota GPS
0
Valutazione dato
BARBAGELATA
Cavità archeologica
Si
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Idrologia
secca,solo stillicidio
Andamento
DISCENDENTE
Gruppi
G.S.L. A. ISSEL
Note
CAVITA' SOTTOPOSTA A VINCOLO ARCHEOLOGICO. (H.D.S.)
RILIEVO da vecchio Catasto Spezzino
Descrizione
E' l'unica grotta non marina degna di nota delle isole antistanti Portovenere. A una prima concamerazione segue un corridoio discendente che porta alla stanza terminale (m 18 x 15 circa). Da questa si dipartono due brevi cunicoli. Cavità di scarso interesse speleologico, rimane la curiosità del fatto di trovarsi su di un'isola e la particolarità della posizione del suo ingresso a picco sul mare.
Itinerario
Dal semaforo della punta meridionale dell'Isola Palmaria, seguire il sentiero verso SE. Dopo un'ampia curva verso Ovest si arriva sopra la Caletta e si prosegue la discesa lungo il sentiero fino a raggiungere una breve galleria artificiale che supera uno spuntone di roccia. Circa 50 metri a SE dell'imbocco meridionale di detta galleria, in corrispondenza di una discarica della vicina cava di marmo, si lascia il sentiero scendendo per la discarica stessa (è vivamente consigliabile l'uso di uno spezzone di corda da 30 m). L'ingresso (m 5 x 4) è situato a circa metà altezza della falesia a picco sul mare, dietro a un piccolo terrazzino sulla roccia.

Immagine ingresso
{5f004df170f33_"REGIONE":"LI","PROV":"SP","NUM":"80","SPECIF":"1","DATAGG":"2008-02-10","DRILEV":"1987-12-31","NOME":"GROTTA DEI COLOMBI","SINON":"PICCIONI GROTTA DEI; COLOMBO GROTTA DEL","RAS":"N","COMUNE":"PORTOVENERE","LOCAL":"ISOLA PALMARIA","ACAR":"LAMA DI LA SPEZIA","ACARCOD":"SP38,SP38","FM":null,"FMCOD":null,"AGE":null,"SVILRE":"0","SVILPLAN":"78","ESTEN":"0","DPOS":"0","DNEG":"-11","DTOT":"11","TC_01":"Gauss Boaga Generiche","latitude":"4876143","longitude":"1567738","DC_01":"95 II SE LERICI","SC_01":"0","AE_01":"0","QA_01":"31.7","QC_01":null,"VD_01":"BARBAGELATA","IDRO":"secca,solo stillicidio","RILEVATORI":"BENSA P.","GRADORIL":null,"GRUPPI":"G.S.L. A. ISSEL","NOTE":"CAVITA' SOTTOPOSTA A VINCOLO ARCHEOLOGICO. (H.D.S.)","NOTE2":"RILIEVO da vecchio Catasto Spezzino","RCS":null,"ITINERARIO":"Dal semaforo della punta meridionale dell'Isola Palmaria, seguire il sentiero verso SE. Dopo un'ampia curva verso Ovest si arriva sopra la Caletta e si prosegue la discesa lungo il sentiero fino a raggiungere una breve galleria artificiale che supera uno spuntone di roccia. Circa 50 metri a SE dell'imbocco meridionale di detta galleria, in corrispondenza di una discarica della vicina cava di marmo, si lascia il sentiero scendendo per la discarica stessa (\u00e8 vivamente consigliabile l'uso di uno spezzone di corda da 30 m). L'ingresso (m 5 x 4) \u00e8 situato a circa met\u00e0 altezza della falesia a picco sul mare, dietro a un piccolo terrazzino sulla roccia.","DESCRIZIONE":"E' l'unica grotta non marina degna di nota delle isole antistanti Portovenere. A una prima concamerazione segue un corridoio discendente che porta alla stanza terminale (m 18 x 15 circa). Da questa si dipartono due brevi cunicoli. Cavit\u00e0 di scarso interesse speleologico, rimane la curiosit\u00e0 del fatto di trovarsi su di un'isola e la particolarit\u00e0 della posizione del suo ingresso a picco sul mare.","recordinsert":"2010-07-10 01:29:46","recordupdate":"2014-11-28 23:19:15","username":"admin","userupdate":"gabriellagiordani","marina":"N","archeologica":"S","rischioambientale":"N","chiusa":"N","noteversione":"Itinerario e Descrizione da Catasto Zoia","ANDAMENTO":"DISCENDENTE","data_verifica":null,"photo1":"DSC00447.JPG"}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
speleoalex
Ultima modifica dei dati
17/06/2020

Coordinate:

Bibliografia

1862Le schegge di diaspro dei monti della Spezia e l'epoca della pietraCAPELLINI GiovanniVisualizza
1870L'antropofagismo in Italia all'epoca della pietra. Lettera sulle scoperte paleoetnologiche fatte nell'isola di PalmariaCAPELLINI GiovanniVisualizza
1873Resti animali e umani dell'età della pietra nella PalmariaREGALIA EttoreVisualizza
1874Cenni intorno al modo di esplorare utilmente le caverne ossifere di LiguriaISSEL ArturoVisualizza
1876Ricerche in grotte dei dintorni della Spezia e in ToscanaREGALIA EttoreVisualizza
1885PaleoetnologiaInnocenzo RegazzoniVisualizza
1890La grotta dei Colombi dell'isola Palmaria (Golfo della Spezia)CARAZZI DavideVisualizza
1892Gerolamo Guidoni di Vernazza e le sue scoperte geologiche in Liguria ed in toscanaCAPELLINI GiovanniVisualizza
1892Il Barone Luigi d'Isengard e la Storia del golfo della SpeziaCAPELLINI GiovanniVisualizza
1893Le caverne ossifere e i loro antichi abitantiISSEL ArturoVisualizza
1894Di una caverna ossifera presso Pegazzano nei dintorni di La SpeziaCAPELLINI GiovanniVisualizza
1896Caverne e brecce ossifere nei dintorni del Golfo della SpeziaCAPELLINI GiovanniVisualizza
1896La prima "Nyctea Nivea" quaternaria d'Italia REGALIA EttoreVisualizza
1898Guida-Catalogo del Museo Civico della SpeziaCARAZZI DavideVisualizza
1900Le grotte dell'Appennino Ligure e delle Alpi MarittimeBENSA PaoloVisualizza
1900Sulla fauna della "Buca del Bersagliere" e sulla età dei depositi della vicina “Grotta dei Colombi” (Isola Palmaria - La Spezia)REGALIA EttoreVisualizza
1901Sulla fauna della "Buca del Bersagliere" e sulla età dei depositi della vicina “Grotta dei Colombi” (Isola Palmaria - La Spezia)REGALIA EttoreVisualizza
1902Sulle ricerche e osservazioni di Lazzaro Spallanzani a Portovenere e nei dintorni della SpeziaCAPELLINI GiovanniVisualizza
1906Speleologia (Studio delle Caverne)CASELLI CarloVisualizza
1919-1920Grotte e caverne della LunigianaCASELLI CarloVisualizza
1926La Lunigiana geologica e preistoricaCASELLI CarloVisualizza
1932I Miriapodi cavernicoli italianiMANFREDI PaolaVisualizza
1934I Nesticus Liguri e EmilianiDI CAPORIACCO LudovicoVisualizza
1935La Geologia del Golfo della SpeziaZACCAGNA DomenicoVisualizza
1957Breve storia di due famose caverne spezzineAMBROSI Augusto CesareVisualizza
1959Grotte della LiguriaSANFILIPPO NinoVisualizza
1967Ricerche speleologiche nelle isole Palmaria, del Tino e del TinettoCIGNA Arrigo, GIORCELLI A., TOZZI CarloVisualizza
1987Le nostre grotteBIXIO Roberto, CULOTTA Nadia, DE BIASI Mario, FERRI Giuseppe, FORTI Paolo, LECCIOLI Sergio, MAIFREDI Pietro, MAINERI Dario, MAIOLINO Luciano, MASSUCCO Rinaldo, ODETTI Giuliva, PAGANO Leandro, REPETTO Francesco, ZOIA StefanoVisualizza

Schede storiche Issel:

Schede storiche Issel - Aggiornamento Zoja:


Scarica scheda per l'aggiornamento