LI778

TANETTA DEL RIO BEVERAGGIO SOPRANO

Primo censitore
CALANDRI G.
Regione
LIGURIA
Provincia
IM
Comune
PIEVE DI TECO
Località
M.GUARDIABELLA.RIO BEVERAGGIO
Monte
GUARDIABELLA
Area carsica
Dimensioni
Sviluppo reale
5
Sviluppo planimetrico
4.7
Estensione
4.6
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
-1
Dislivello totale
1
Posizione dell'ingresso
Latitudine
4872640 N
Longitudine
414790 E
Tipo di coordinate
UTM ED50 32
Tipo coordinate originali
CTR 1:10000 UTM
Quota altimetrica
800
Quota GPS
1980
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Idrologia
secca
Andamento
SEMPLICE ORIZZONTALE
Percorribilità
SEMPRE
Gruppi
GRUPPO SPELEOLOGICO IMPERIESE C.A.I.
Note
REVISIONE CATASTALE 1998
Dati di posizionamento da originale scheda Revisione Catastale
RILIEVO
Descrizione
E' una piccola cavità prevalentemente tettonica: si sviluppa infatti su fratture a direzione N 100° E (immersione ca 75°) lungo un mega strato calcilittico del flysh ad elmintoidi (cretaceo superiore).
Stretto ingresso sub triangolare (controllato dal piano della diaclasi), il cunicolo dopo poco più di un metro si restringe (sempre in dipendenza della frattura). Pur dominando il controllo tettonico, sono evidenti morfologie di erosione (conchette, alveolature decimetriche) specie nella prima parte dovute all'erosione delle acque del rio, che trasporta nelle fasi attive sedimenti argilloso-limosi (oltreché organici). Infatti la cavità all'inizio degli anni settanta fu svuotata parzialmente dal G.S.I. da questi depositi per una lunghezza di poco più di 5 metri (con possibilità di ulteriori avanzamenti). In ca. 30 anni il rio ha riversato nella piccola cavità nuovi, ingenti, accumuli sedimentari. Ora le dimensioni sono molto ridotte: dopo lo slargo iniziale si può avanzare in uno strettissimo spazio a sezione triangolare che, dopo ca 3 metri, può solo permettere di osservare l'attuale punto terminale della cavità (ostruito da sedimenti fini).
Itinerario
Da Colle S. Bartolomeo (25 km da Imperia, lungo la vecchia statale n. 28) seguire la provinciale per San Bernardo di Conio. Dopo ca. 1 km a destra sale una ripida rotabile (in parte cementata) superando il poggio di spartiacque; continuare sino alla seconda pista sterrata a destra. Lungo questo tratturo (percorso dell'acquedotto) aggirando una piccola costiera, si giunge rapidamente al primo solco idrico (il valloncello del Rio Beveraggio Soprano): da qui si salgono pochi metri (sul lato destro idrografico) sino alla piccola fessura subtriangolare della cavità.
{5f09d74b924fa_"REGIONE":"LI","PROV":"IM","NUM":"778","SPECIF":"1","DATAGG":"0000-00-00","DRILEV":"2004-12-31","NOME":"TANETTA DEL RIO BEVERAGGIO SOPRANO","SINON":null,"RAS":"N","COMUNE":"PIEVE DI TECO","LOCAL":"M.GUARDIABELLA.RIO BEVERAGGIO","MONTE":"GUARDIABELLA","VALLE":"ARROSCIA","ACAR":"GUARDIABELLA","ACARCOD":"IM9","FM":null,"FMCOD":"ELM","AGE":"Cretaceo Superiore","SVILRE":"5","SVILPLAN":"4.7","ESTEN":"4.6","DPOS":"0","DNEG":"-1","DTOT":"1","TC_01":"CTR 1:10000 UTM","latitude":"4872640 N","longitude":"414790 E","DC_01":"244160 PIEVE DI TECO","SC_01":null,"AE_01":"1980","QA_01":"800","QC_01":null,"VD_01":null,"IDRO":"secca","RILEVATORI":"CALANDRI G.","GRADORIL":"5D","GRUPPI":"GRUPPO SPELEOLOGICO IMPERIESE C.A.I.","NOTE":"REVISIONE CATASTALE 1998\r\nDati di posizionamento da originale scheda Revisione Catastale","NOTE2":"RILIEVO","RCS":null,"ITINERARIO":"Da Colle S. Bartolomeo (25 km da Imperia, lungo la vecchia statale n. 28) seguire la provinciale per San Bernardo di Conio. Dopo ca. 1 km a destra sale una ripida rotabile (in parte cementata) superando il poggio di spartiacque; continuare sino alla seconda pista sterrata a destra. Lungo questo tratturo (percorso dell'acquedotto) aggirando una piccola costiera, si giunge rapidamente al primo solco idrico (il valloncello del Rio Beveraggio Soprano): da qui si salgono pochi metri (sul lato destro idrografico) sino alla piccola fessura subtriangolare della cavit\u00e0.","DESCRIZIONE":"E' una piccola cavit\u00e0 prevalentemente tettonica: si sviluppa infatti su fratture a direzione N 100\u00b0 E (immersione ca 75\u00b0) lungo un mega strato calcilittico del flysh ad elmintoidi (cretaceo superiore).\r\nStretto ingresso sub triangolare (controllato dal piano della diaclasi), il cunicolo dopo poco pi\u00f9 di un metro si restringe (sempre in dipendenza della frattura). Pur dominando il controllo tettonico, sono evidenti morfologie di erosione (conchette, alveolature decimetriche) specie nella prima parte dovute all'erosione delle acque del rio, che trasporta nelle fasi attive sedimenti argilloso-limosi (oltrech\u00e9 organici). Infatti la cavit\u00e0 all'inizio degli anni settanta fu svuotata parzialmente dal G.S.I. da questi depositi per una lunghezza di poco pi\u00f9 di 5 metri (con possibilit\u00e0 di ulteriori avanzamenti). In ca. 30 anni il rio ha riversato nella piccola cavit\u00e0 nuovi, ingenti, accumuli sedimentari. Ora le dimensioni sono molto ridotte: dopo lo slargo iniziale si pu\u00f2 avanzare in uno strettissimo spazio a sezione triangolare che, dopo ca 3 metri, pu\u00f2 solo permettere di osservare l'attuale punto terminale della cavit\u00e0 (ostruito da sedimenti fini).","PERCORRIBILITA":"SEMPRE","recordinsert":"2010-07-10 01:31:35","recordupdate":"2011-03-16 14:58:31","username":"admin","userupdate":"gabriellagiordani","marina":"N","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"N","ANDAMENTO":"SEMPLICE ORIZZONTALE","data_verifica":null}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
gabriellagiordani
Ultima modifica dei dati
16/03/2011

Coordinate:

Bibliografia

1982Elenco catastale delle grotte dell'Imperiese dal n. 771 al n. 850 Li/IMCALANDRI GilbertoVisualizza
2005Carsismo e grotte del Monte Guardiabella (Prealpi Liguri, Prov. Imperia)CALANDRI GilbertoVisualizza

Documentazione Delegazione Speleologica Ligure

la visualizzazione della documentazione DSL è riservata ai curatori, eseguire il login per visualizzare le schede

Scarica scheda per l'aggiornamento