LI772

GROTTICELLA PRESSO LA TANA DI SAN MARTINO

Primo censitore
CALANDRI G., GRIPPA C.
Regione
LIGURIA
Provincia
IM
Comune
DIANO ARENTINO
Località
EVIGNO - SAN MARTINO
Dimensioni
Sviluppo reale
11.7
Sviluppo planimetrico
11
Estensione
10
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
2.5
Dislivello totale
2.5
Posizione dell'ingresso
Latitudine
43°58'03.5'' N
Longitudine
4°25'19'' Ovest di Monte Mario
Tipo di coordinate
IGM 1:25000 Geografiche M.Mario (OVEST)
Tipo coordinate originali
IGM 1:25000 Geografiche M.Mario (OVEST)
Quota altimetrica
473
Quota GPS
1901
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Idrologia
secca
Andamento
SEMPLICE ORIZZONTALE
Percorribilità
SEMPRE
Gruppi
GRUPPO SPELEOLOGICO IMPERIESE C.A.I.
Note
REVISIONE CATASTALE 1995
RILIEVO
Descrizione
Ingresso sub circolare con pareti lisce, scarsamente intaccate da processi termoclastici: immette in un condotto di 8 m (prima sub orizzontale, poi in leggera discesa), da ellittico a sub circolare (largh. tra 70 cm e 1 m), a pareti levigate (con scarse microforme di erosione-corrosione) e modestissimi depositi calcitici) che evidenziano una genesi freatica. Il pavimento, inizialmente costituito da terriccio con minuti clastici, è quindi costituito da un deposito stalagmitico.
Dopo 8 m (punto 2 del rilievo, dove si evidenzia nettamente la morfologia di condotto a pressione) uno scalino di ca 1 m, immette in un vacuo, anch'esso di erosione-corrosione idrica, su frattura SE-NW ca, quasi ortogonale al condotto di ingresso.
In direzione NW il vacuo, alto ca 1,5 m, è caratterizzato da un pendio con un potente deposito di clastici eterometrici a spigoli vivi. In volta crostelli e depositi calcitici stalattitici centimetrici.
In direzione opposta si risale uno stretto condotto, con depositi calcitici, allungato lungo il piano di frattura, con ??.
La cavità è un relitto freatico pre quaternario.
{5f0bb62804042_"REGIONE":"LI","PROV":"IM","NUM":"772","SPECIF":"1","DATAGG":"0000-00-00","DRILEV":"1997-02-20","NOME":"GROTTICELLA PRESSO LA TANA DI SAN MARTINO","SINON":null,"RAS":"N","COMUNE":"DIANO ARENTINO","LOCAL":"EVIGNO - SAN MARTINO","VALLE":"T.SAN PIETRO","ACARCOD":null,"FM":null,"FMCOD":null,"AGE":"Cretaceo Superiore","SVILRE":"11.7","SVILPLAN":"11","ESTEN":"10","DPOS":"0","DNEG":"2.5","DTOT":"2.5","TC_01":"IGM 1:25000 Geografiche M.Mario (OVEST)","latitude":"43\u00b058'03.5'' N","longitude":"4\u00b025'19'' Ovest di Monte Mario","DC_01":"103 IV NO PONTEDASSIO","SC_01":null,"AE_01":"1901","QA_01":"473","QC_01":null,"VD_01":null,"IDRO":"secca","RILEVATORI":"CALANDRI G., GRIPPA C.","GRADORIL":"5D","GRUPPI":"GRUPPO SPELEOLOGICO IMPERIESE C.A.I.","NOTE":"REVISIONE CATASTALE 1995","NOTE2":"RILIEVO","RCS":null,"DESCRIZIONE":"Ingresso sub circolare con pareti lisce, scarsamente intaccate da processi termoclastici: immette in un condotto di 8 m (prima sub orizzontale, poi in leggera discesa), da ellittico a sub circolare (largh. tra 70 cm e 1 m), a pareti levigate (con scarse microforme di erosione-corrosione) e modestissimi depositi calcitici) che evidenziano una genesi freatica. Il pavimento, inizialmente costituito da terriccio con minuti clastici, \u00e8 quindi costituito da un deposito stalagmitico.\r\nDopo 8 m (punto 2 del rilievo, dove si evidenzia nettamente la morfologia di condotto a pressione) uno scalino di ca 1 m, immette in un vacuo, anch'esso di erosione-corrosione idrica, su frattura SE-NW ca, quasi ortogonale al condotto di ingresso.\r\nIn direzione NW il vacuo, alto ca 1,5 m, \u00e8 caratterizzato da un pendio con un potente deposito di clastici eterometrici a spigoli vivi. In volta crostelli e depositi calcitici stalattitici centimetrici.\r\nIn direzione opposta si risale uno stretto condotto, con depositi calcitici, allungato lungo il piano di frattura, con ??.\r\nLa cavit\u00e0 \u00e8 un relitto freatico pre quaternario.\r\n","PERCORRIBILITA":"SEMPRE","recordinsert":"2010-07-10 01:31:34","recordupdate":"2010-11-30 17:38:21","username":"admin","userupdate":"gabriellagiordani","marina":"N","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"N","ANDAMENTO":"SEMPLICE ORIZZONTALE","data_verifica":null}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
gabriellagiordani
Ultima modifica dei dati
30/11/2010

Coordinate:

Bibliografia

1982Elenco catastale delle grotte dell'Imperiese dal n. 771 al n. 850 Li/IMCALANDRI GilbertoVisualizza
1993Flysch imperiese e paleocarsismi: qualche cennoCALANDRI GilbertoVisualizza
1994Geologia e carsismo dei flysch ad Elmintoidi della Liguria OccidentaleCALANDRI GilbertoVisualizza
1996Il Pizzo d'Evigno: carateri geomorfologiciCALANDRI GilbertoVisualizza

Documentazione Delegazione Speleologica Ligure

la visualizzazione della documentazione DSL è riservata ai curatori, eseguire il login per visualizzare le schede

Scarica scheda per l'aggiornamento