LI769

GROTTA INF. DEI FRASCI

Primo censitore
RAVACCIA C.
Regione
LIGURIA
Provincia
SV
Comune
FINALE LIGURE
Località
RIO DEI PONCI, ERBA LUNGA
Dimensioni
Sviluppo reale
30
Sviluppo planimetrico
30
Estensione
28
Dislivello positivo
9.5
Dislivello negativo
0
Dislivello totale
9.5
Posizione dell'ingresso
Latitudine
4894576
Longitudine
449145
Tipo di coordinate
UTM WGS84 32
Tipo coordinate originali
UTM WGS84 Generiche
Quota cartografica
195
Quota GPS
0
Valutazione dato
POSIZIONAMENTO CON GPS
Cavità archeologica
Si
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Posizione verificata sul campo da curatore
X
Idrologia
secca
Andamento
ORIZZONTALE
Percorribilità
FACILE
Gruppi
G.S.L. A. ISSEL
AGGIORNAMENTO CATASTALE (2010): G.G. BORGIO VEREZZI, G.S. SAVONESE
Note

Archeologica
Descrizione
Molto probabilmente utilizzata in antichità come abitazione o ricovero per animali, la cavità risulta caratterizzata dalla presenza di una costruzione diroccata in pietra antistante l'ingresso. Attualmente tale costruzione, costituita da un unico vano di dimensioni c.a 5x5 m presenta la volta di copertura del tetto diroccata. Una ripida rampa consente di rimontare sulla pericolante volta e da qui accedere al portale di ingresso della cavità. L'interno della grotta, sviluppatasi nei calcare detritici organogeni della Pietra di Finale, si presenta come un unico ambiente allungato (lunghezza 18 m x 3 di larghezza e altezza 5 m).
Itinerario
Da Final Pia si percorre la careggibile per Calvisio e si prosegue sino ad imboccare sulla destra il ponte per Verzi e la la Val Ponci. Pochi metri prima della frazione di Verzi inizia la strada sterrata della Val Ponci. Lasciata l'auto, si percorre a piedi la valle sino ad oltrepassare il primo ponte romano detto "delle Fate", si percorrono ancora 500 sino ad un tratto in cui la mulattiera entra per una cinquantina di metri nell'alveo del Rio Ponci. Appena riprende il sentiero sopra l'argine del rio, sulla sinistra idrografica si diparte un sentiero che si inoltra nella ombrosa Valle dei Frassini. si percorre il sentiero per meno di 200 metri sino ad individuare sulla destra (sinistra idrografica del Rio Frassini) dei ruderi in pietra a chiusura di un'evidente portale naturale. E' questa la Grotta inferiore dei Frasci.
{5f01b15fe6fa2_"REGIONE":"LI","PROV":"SV","NUM":"769","SPECIF":"1","DATAGG":"2007-11-30","DRILEV":"1987-12-31","NOME":"GROTTA INF. DEI FRASCI","SINON":null,"RAS":"N","COMUNE":"FINALE LIGURE","LOCAL":"RIO DEI PONCI, ERBA LUNGA","VALLE":"VALLE DEI FRASSINI","ACAR":"MANIE - CAPO NOLI","ACARCOD":"SV31","FM":null,"FMCOD":"PDF","AGE":"Miocene","SVILRE":"30","SVILPLAN":"30","ESTEN":"28","DPOS":"9.5","DNEG":"0","DTOT":"9.5","TC_01":"UTM WGS84 Generiche","latitude":"4894576","longitude":"449145","DC_01":"92 I SE FINALE LIGURE","SC_01":"175","AE_01":"0","QA_01":null,"QC_01":"195","VD_01":"POSIZIONAMENTO CON GPS","IDRO":"secca","RILEVATORI":"RAVACCIA C.","GRADORIL":null,"GRUPPI":"G.S.L. A. ISSEL\r\nAGGIORNAMENTO CATASTALE (2010): G.G. BORGIO VEREZZI, G.S. SAVONESE","NOTE":null,"NOTE2":null,"RCS":"Archeologica","ITINERARIO":"Da Final Pia si percorre la careggibile per Calvisio e si prosegue sino ad imboccare sulla destra il ponte per Verzi e la la Val Ponci. Pochi metri prima della frazione di Verzi inizia la strada sterrata della Val Ponci. Lasciata l'auto, si percorre a piedi la valle sino ad oltrepassare il primo ponte romano detto \"delle Fate\", si percorrono ancora 500 sino ad un tratto in cui la mulattiera entra per una cinquantina di metri nell'alveo del Rio Ponci. Appena riprende il sentiero sopra l'argine del rio, sulla sinistra idrografica si diparte un sentiero che si inoltra nella ombrosa Valle dei Frassini. si percorre il sentiero per meno di 200 metri sino ad individuare sulla destra (sinistra idrografica del Rio Frassini) dei ruderi in pietra a chiusura di un'evidente portale naturale. E' questa la Grotta inferiore dei Frasci.","DESCRIZIONE":"Molto probabilmente utilizzata in antichit\u00e0 come abitazione o ricovero per animali, la cavit\u00e0 risulta caratterizzata dalla presenza di una costruzione diroccata in pietra antistante l'ingresso. Attualmente tale costruzione, costituita da un unico vano di dimensioni c.a 5x5 m presenta la volta di copertura del tetto diroccata. Una ripida rampa consente di rimontare sulla pericolante volta e da qui accedere al portale di ingresso della cavit\u00e0. L'interno della grotta, sviluppatasi nei calcare detritici organogeni della Pietra di Finale, si presenta come un unico ambiente allungato (lunghezza 18 m x 3 di larghezza e altezza 5 m).","PERCORRIBILITA":"FACILE","recordinsert":"2010-07-10 01:31:34","recordupdate":"2011-02-02 22:41:42","username":"admin","userupdate":"enricomassa","marina":"N","archeologica":"S","rischioambientale":"N","chiusa":"N","ANDAMENTO":"ORIZZONTALE","verificata":"X","data_verifica":null}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
enricomassa
Ultima modifica dei dati
02/02/2011

Coordinate:

Scarica scheda per l'aggiornamento