LI68

GROTTA DI FABIANO

Altre denominazioni
BUCO DELLO SPADONI;CAVERNA SPADONI;SPRUGOLA DI MONTE CEPPO;SPRUGOLA DI MONTE ZEPPO
Primo censitore
BENSA P.
Regione
LIGURIA
Provincia
SP
Comune
LA SPEZIA
Località
FABIANO-CEPPO
Dimensioni
Sviluppo reale
0
Sviluppo planimetrico
24.8
Estensione
0
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
-10
Dislivello totale
10
Posizione dell'ingresso
Latitudine
4882279
Longitudine
1564186
Tipo di coordinate
Gauss Boaga Zona 1
Tipo coordinate originali
Gauss Boaga Generiche
Quota altimetrica
200
Quota GPS
0
Valutazione dato
BARBAGELATA
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Gruppi
G.S.L. A. ISSEL
Note
CHIUSA DA CANCELLI PER RAGIONI DI SALVAGUARDIA?
RILIEVO da vecchio Catasto Spezzino
Cavità chiusa
Descrizione
Entrati nell'angusto vano aperto nel poggio, ci si lascia calare per un gradino di 2 metri nella prima camera di m 1,8 x 3 (sarà opportuno rendere più agevole questo passaggio tortuoso con una corda fissata all'esterno). Di qui per uno stretto passaggio, ma ben praticabile, si scende per un piano inclinato che immette nella sala più ampia, occupata sulla destra da una frana. La lunghezza di questa sala è circa m 3,80, assiale m 5, altezza m 3. Nel fondo un salto di circa m 3 immette in tre modeste cavità disposte a raggiera. Quella prolungata sull'asse della caverna è uno stretto crepaccio a pianta tondeggiante; quella che si apre sotto la sala, non presenta nessuna caratteristica, mentre quella sulla sinistra, cioè sotto la frana, per la sua costante umidità appare come la più interessante sotto l'aspetto faunistico. Ovunque si notano resti concrezioni devastate.
Itinerario
Sulla strada Fabiano-Ceppo si raggiunge la casa con il torchio ex Bedini. Da qui si scende la sottostante scalinata per 169 gradini. Si apre a circa 25 mt a valle nel poggio di una piana a sinistra di chi scende.
Fauna
Lo Spadoni, primo esploratore, nel 1791 ha lasciato un lungo elenco di specie presenti.
{5f011733bb20f_"REGIONE":"LI","PROV":"SP","NUM":"68","SPECIF":"1","DATAGG":null,"DRILEV":"1987-12-31","NOME":"GROTTA DI FABIANO","SINON":"BUCO DELLO SPADONI;CAVERNA SPADONI;SPRUGOLA DI MONTE CEPPO;SPRUGOLA DI MONTE ZEPPO","RAS":"N","COMUNE":"LA SPEZIA","LOCAL":"FABIANO-CEPPO","ACAR":"LAMA DI LA SPEZIA","ACARCOD":"SP38,SP38","FM":null,"FMCOD":null,"AGE":null,"SVILRE":"0","SVILPLAN":"24.8","ESTEN":"0","DPOS":"0","DNEG":"-10","DTOT":"10","TC_01":"Gauss Boaga Generiche","latitude":"4882279","longitude":"1564186","DC_01":"95 II NO LA SPEZIA","SC_01":"0","AE_01":"0","QA_01":"200","QC_01":null,"VD_01":"BARBAGELATA","IDRO":null,"RILEVATORI":"BENSA P.","GRADORIL":null,"GRUPPI":"G.S.L. A. ISSEL","NOTE":"CHIUSA DA CANCELLI PER RAGIONI DI SALVAGUARDIA?","NOTE2":"RILIEVO da vecchio Catasto Spezzino","RCS":"Cavit\u00e0 chiusa","ITINERARIO":"Sulla strada Fabiano-Ceppo si raggiunge la casa con il torchio ex Bedini. Da qui si scende la sottostante scalinata per 169 gradini. Si apre a circa 25 mt a valle nel poggio di una piana a sinistra di chi scende.","DESCRIZIONE":"Entrati nell'angusto vano aperto nel poggio, ci si lascia calare per un gradino di 2 metri nella prima camera di m 1,8 x 3 (sar\u00e0 opportuno rendere pi\u00f9 agevole questo passaggio tortuoso con una corda fissata all'esterno). Di qui per uno stretto passaggio, ma ben praticabile, si scende per un piano inclinato che immette nella sala pi\u00f9 ampia, occupata sulla destra da una frana. La lunghezza di questa sala \u00e8 circa m 3,80, assiale m 5, altezza m 3. Nel fondo un salto di circa m 3 immette in tre modeste cavit\u00e0 disposte a raggiera. Quella prolungata sull'asse della caverna \u00e8 uno stretto crepaccio a pianta tondeggiante; quella che si apre sotto la sala, non presenta nessuna caratteristica, mentre quella sulla sinistra, cio\u00e8 sotto la frana, per la sua costante umidit\u00e0 appare come la pi\u00f9 interessante sotto l'aspetto faunistico. Ovunque si notano resti concrezioni devastate.","FAUNA":"Lo Spadoni, primo esploratore, nel 1791 ha lasciato un lungo elenco di specie presenti.","recordinsert":"2010-07-10 01:29:44","recordupdate":"2015-03-22 22:36:55","username":"admin","userupdate":"gabriellagiordani","marina":"N","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"S","noteversione":"Itinerario, Descrizione e Fauna da Catasto Zoia","data_verifica":null}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
gabriellagiordani
Ultima modifica dei dati
22/03/2015

Coordinate:

Bibliografia

1792Lettere odeporiche sulle Montagne Ligusticae, Edizione seconda completa. MDCCXCIII, Nell'istituto di ScienzeSPADONI PaoloVisualizza
1862Le schegge di diaspro dei monti della Spezia e l'epoca della pietraCAPELLINI GiovanniVisualizza
1864Descrizione geologica nei dintorni del Golfo della Spezia e di Val di Magra Inferiore.CAPELLINI GiovanniVisualizza
1872Nuove specie italiane del genere AdelopsFAIRMAIRE L.Visualizza
1874Cenni intorno al modo di esplorare utilmente le caverne ossifere di LiguriaISSEL ArturoVisualizza
1876Ricerche in grotte dei dintorni della Spezia e in ToscanaREGALIA EttoreVisualizza
1885Note Entomologiche 1. Contribuzione allo studio della fauna entomologica delle caverne in ItaliaGESTRO RaffaelloVisualizza
1896Caverne e brecce ossifere nei dintorni del Golfo della SpeziaCAPELLINI GiovanniVisualizza
1896Nuove osservazioni sugli 'Anophthalmus"GESTRO RaffaelloVisualizza
1898Guida-Catalogo del Museo Civico della SpeziaCARAZZI DavideVisualizza
1900Le grotte dell'Appennino Ligure e delle Alpi MarittimeBENSA PaoloVisualizza
1906Speleologia (Studio delle Caverne)CASELLI CarloVisualizza
1919-1920Grotte e caverne della LunigianaCASELLI CarloVisualizza
1926La Lunigiana geologica e preistoricaCASELLI CarloVisualizza
1930I Coleotteri Cavernicoli Italiani. Elenco geografico delle grotte con indicazione delle specie e varietà dei coleotteri cavernicoli finora trovati in ItaliaMULLER GiuseppeVisualizza
1932I Miriapodi cavernicoli italianiMANFREDI PaolaVisualizza
1934I Nesticus Liguri e EmilianiDI CAPORIACCO LudovicoVisualizza
1935La Geologia del Golfo della SpeziaZACCAGNA DomenicoVisualizza
1936l'elenco di Miriapodi cavernicoli italianiMANFREDI PaolaVisualizza
1950Aracnidi cavernicoli liguriDI CAPORIACCO LudovicoVisualizza
1952Caverna Spadoni, scheda del Catasto delle Grotte del Gruppo Speleologico LunenseAMBROSI Augusto CesareVisualizza
1957Breve storia di due famose caverne spezzineAMBROSI Augusto CesareVisualizza

Schede storiche Issel:

Schede storiche Issel - Aggiornamento Zoja:


Scarica scheda per l'aggiornamento