LI56

GROTTA DELLA FOLGORE

Altre denominazioni
TANA DEL TANA DELLA - FULGHERO TANA DO - FOLGORE FURGAU
Primo censitore
ASCHERI S., CHIESA R., PAPAMARENGHI R.
Regione
LIGURIA
Provincia
SV
Comune
TOIRANO
Località
GROTTE DI TOIRANO
Monte
SAN PIETRO
Dimensioni
Sviluppo reale
14.5
Sviluppo planimetrico
14
Estensione
14
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
-2.3
Dislivello totale
2.3
Posizione dell'ingresso
Latitudine
4887808
Longitudine
436232
Tipo di coordinate
UTM ED50 32
Tipo coordinate originali
CTR 1:10000 UTM
Quota altimetrica
218
Quota cartografica
220
Quota GPS
1977
Valutazione dato
REVISIONE CATASTALE
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Idrologia
secca
Andamento
ORIZZONTALE
Percorribilità
FACILE
Gruppi
G.S.CYCNUS
Note
REVISIONE CATASTALE 1998
RILIEVO
Descrizione
La Grotta della Folgore si apre nella Formazione di Costa Losera, nel versante SW dell Collina dei San Pietrino Ca' dei Prati.
Da sempre frequentata dall'uomo si presenta fortemente antropizzata con suolo rimaneggiata ed ingresso chiuso da muretti a secco e da rete metallica dotata di cancelletto. La forma del'ingresso è assimilabile ad un trapezio, 2.5m di altezza per 5m di larghezza diviso in due da un masso,che fuoriesce verticale dal terreno per un'altezza di circa 1.5m.
A sinistra del masso vi è il cancelletto, e fra questo e la parete rocciosa vi è una spallina i muratura.
Sulla destra del masso fino alla parete rocciosa, vi è un muretto a secco alto circa 1.4m.
La grotta presenta anche un ingresso alto, pseudo ovale, 1m per 0.7m, originato dal cedimento gravitazionale di una porzione della volta, anche questo ingresso è chiuso da rete metallica.
La cavità è costituita da un corpo principale sub-rettangolare orientato grossomodo SW-NE cui seguono due brevi rami sub-paralleli e alla cui destra, un metro oltre l'ingresso, vi è un grande nicchia Le pareti sono spoglie e bracciate, distano fra loro fino a 7.5m - alla base della nicchi d'ingresso - il sofitto è alto fino a mi metri - in corrispondenza dell'ingresso alto - e accade gradoni fino a chiudere al suolo; questo degrada leggermente ed è costituito da materiale riporto: terra frammista a pietrame centimetrico.
La cavità risente direttamente delle variazioni atmosferiche, sia in termini di temperatura che umidità, e presenta esigui stillicidi solo in seguito ad eventi piovosi.

La fauna locale e l'uomo hanno sfruttato questa cavità sin dall'antichità: è situata in posizione riparata, è di facile accesso e presenta morfologie assai congeniali ad un utilizzo a scopo di dimora; purtroppo pare impossibile ritrovare reperti archeologici visti i forti rimaneggiamenti operati sia all'interno che nelle immediate vicinanze della cavità.
Gli ultimi utilizzi dell cavità da parte dell'uomo sono avvenuti in tempi recenti, ad opera di due famiglie toiranesi
Esse vi si rifugiarono per alcuni mesi in seguito al disastroso bombardamento del 12 agosto 1944, che rase al suolo gran parte del paese mietendo 41 vittime; l'adibirono poi a ricovero d'asini, quindi a pollaio ed ancora a piccionaia; attualmente è ingombra di relitti di gabbie e reti e da un deposito di materiali edilizi abbandonati in seguito alla demolizione della vasca raccolta dell'acqua.
La vasca è stata realizzata adiacente al bordo sinistro dell'ingresso, della parete rocciosa e serve quale scorta idrica per gli impianti delle grotte turistiche

Immagine ingresso
Autori immagine ingresso
Roberto Chiesa
Autori testi descrizione
Roberto Chiesa
Autori testi Itinerario
Roberto Chiesa
{5f33c30628b5a_"REGIONE":"LI","PROV":"SV","NUM":"56","SPECIF":"1","DATAGG":"2010-04-19","DRILEV":"1997-12-31","NOME":"GROTTA DELLA FOLGORE","SINON":"TANA DEL TANA DELLA - FULGHERO TANA DO - FOLGORE FURGAU","RAS":"N","COMUNE":"TOIRANO","LOCAL":"GROTTE DI TOIRANO","MONTE":"SAN PIETRO","VALLE":"VALLONE DEL RIO VERO (VARATELLA)","ACAR":"MONTE CARMO DI LOANO","ACARCOD":"SV24,SV24","FM":null,"FMCOD":null,"AGE":"Triassico Medio","SVILRE":"14.5","SVILPLAN":"14","ESTEN":"14","DPOS":"0","DNEG":"-2.3","DTOT":"2.3","TC_01":"CTR 1:10000 UTM","latitude":"4887808","longitude":"436232","DC_01":"245070 BORGHETTO S.SPIRITO","SC_01":null,"AE_01":"1977","QA_01":"218","QC_01":"220","VD_01":"REVISIONE CATASTALE","IDRO":"secca","RILEVATORI":"ASCHERI S., CHIESA R., PAPAMARENGHI R.","GRADORIL":"5D","GRUPPI":"G.S.CYCNUS","NOTE":"REVISIONE CATASTALE 1998","NOTE2":"RILIEVO","RCS":null,"DESCRIZIONE":"La Grotta della Folgore si apre nella Formazione di Costa Losera, nel versante SW dell Collina dei San Pietrino Ca' dei Prati.\r\nDa sempre frequentata dall'uomo si presenta fortemente antropizzata con suolo rimaneggiata ed ingresso chiuso da muretti a secco e da rete metallica dotata di cancelletto. La forma del'ingresso \u00e8 assimilabile ad un trapezio, 2.5m di altezza per 5m di larghezza diviso in due da un masso,che fuoriesce verticale dal terreno per un'altezza di circa 1.5m. \r\nA sinistra del masso vi \u00e8 il cancelletto, e fra questo e la parete rocciosa vi \u00e8 una spallina i muratura. \r\nSulla destra del masso fino alla parete rocciosa, vi \u00e8 un muretto a secco alto circa 1.4m. \r\nLa grotta presenta anche un ingresso alto, pseudo ovale, 1m per 0.7m, originato dal cedimento gravitazionale di una porzione della volta, anche questo ingresso \u00e8 chiuso da rete metallica. \r\nLa cavit\u00e0 \u00e8 costituita da un corpo principale sub-rettangolare orientato grossomodo SW-NE cui seguono due brevi rami sub-paralleli e alla cui destra, un metro oltre l'ingresso, vi \u00e8 un grande nicchia Le pareti sono spoglie e bracciate, distano fra loro fino a 7.5m - alla base della nicchi d'ingresso - il sofitto \u00e8 alto fino a mi metri - in corrispondenza dell'ingresso alto - e accade gradoni fino a chiudere al suolo; questo degrada leggermente ed \u00e8 costituito da materiale riporto: terra frammista a pietrame centimetrico. \r\nLa cavit\u00e0 risente direttamente delle variazioni atmosferiche, sia in termini di temperatura che umidit\u00e0, e presenta esigui stillicidi solo in seguito ad eventi piovosi. \r\n\r\nLa fauna locale e l'uomo hanno sfruttato questa cavit\u00e0 sin dall'antichit\u00e0: \u00e8 situata in posizione riparata, \u00e8 di facile accesso e presenta morfologie assai congeniali ad un utilizzo a scopo di dimora; purtroppo pare impossibile ritrovare reperti archeologici visti i forti rimaneggiamenti operati sia all'interno che nelle immediate vicinanze della cavit\u00e0. \r\nGli ultimi utilizzi dell cavit\u00e0 da parte dell'uomo sono avvenuti in tempi recenti, ad opera di due famiglie toiranesi \r\nEsse vi si rifugiarono per alcuni mesi in seguito al disastroso bombardamento del 12 agosto 1944, che rase al suolo gran parte del paese mietendo 41 vittime; l'adibirono poi a ricovero d'asini, quindi a pollaio ed ancora a piccionaia; attualmente \u00e8 ingombra di relitti di gabbie e reti e da un deposito di materiali edilizi abbandonati in seguito alla demolizione della vasca raccolta dell'acqua. \r\nLa vasca \u00e8 stata realizzata adiacente al bordo sinistro dell'ingresso, della parete rocciosa e serve quale scorta idrica per gli impianti delle grotte turistiche ","PERCORRIBILITA":"FACILE","recordinsert":"2010-07-10 01:29:42","recordupdate":"2016-01-31 23:09:04","username":"admin","userupdate":"robertochiesa","marina":"N","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"N","ANDAMENTO":"ORIZZONTALE","data_verifica":null,"photo1":"2016_01_28_Tana_della_Folgore.jpg","authorphoto1":"Roberto Chiesa","authorDESCRIZIONE":"Roberto Chiesa","authorITINERARIO":"Roberto Chiesa"}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
robertochiesa
Ultima modifica dei dati
31/01/2016

Coordinate:

Bibliografia

1908Liguria preistoricaISSEL ArturoVisualizza
1937Notizie topografiche su alcune caverne della Regione di ToiranoBRIAN AlessandroVisualizza
1940Le Grotte di Toirano (Liguria)BRIAN AlessandroVisualizza
1968Tana do Furgau (o della Folgore) - 56 LiMASSA ClaudioVisualizza
1969Attuale situazione speleologica del Comune di Toirano (Savona)MASSA Claudio, MASSA SebastianoVisualizza
1991Toirano, borgo medievaleAAVVVisualizza
1993L'attività nel toiraneseAnonimo (CHIESA Roberto)Visualizza
2001Aggiornamento speleometrico del sistema turistico-carsico della Bàsura e del vallone del Rio Vero, Toirano (SV)CHIESA Roberto, PAPAMARENGHI RamiroVisualizza
2001Settore 7 - S. Pietrino - Grotte di ToiranoCHIESA RobertoVisualizza
2003Aggiornamento speleometrico del sistema turistico-carsico della Bàsura e delle altre cavità del vallone del Rio Vero, Toirano (SV)CHIESA RobertoVisualizza

Schede storiche Issel:

Documentazione Delegazione Speleologica Ligure

la visualizzazione della documentazione DSL è riservata ai curatori, eseguire il login per visualizzare le schede

Foto della cavità

Numero grotta
LI56 GROTTA DELLA FOLGORE

Tana della Folgore


Autore foto
Roberto Chiesa
Licenza rilievo
CCPL - Attribuzione - Condividi allo stesso modo 2.5
Descrizione
interno grotta

Numero grotta
LI56 GROTTA DELLA FOLGORE

Tana della Folgore


Autore foto
Roberto Chiesa
Licenza rilievo
CCPL - Attribuzione - Condividi allo stesso modo 2.5
Descrizione
interno grotta

Scarica scheda per l'aggiornamento