LI365

TAN DO CIAN DE LIN

Primo censitore
DELLA GIUSTA A./MAIFREDI P.
Regione
LIGURIA
Provincia
GE
Comune
NE
Località
CIAN DE LIN
Dimensioni
Sviluppo reale
21
Sviluppo planimetrico
0
Estensione
0
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
5
Dislivello totale
5
Posizione dell'ingresso
Latitudine
44° 20' 07'' N
Longitudine
3° 1' 8'' Ovest di Monte Mario
Tipo di coordinate
IGM 1:25000 Geografiche M.Mario (OVEST)
Tipo coordinate originali
IGM 1:25000 Geografiche M.Mario (OVEST)
Quota altimetrica
155
Quota cartografica
155
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Gruppi
G.S.L. A. ISSEL
Descrizione
Cavità ad andamento prevalentemente orizzontale, secca nel primo tratto e umida nel cunicolo terminale.
Itinerario
Percorrere la strada della Val Graveglia fino a località "E Rocche" (dopo Frisolino). Di qui attraversare il torrente sul ponte di pietra fino a giungere al sentiero che segue la valle. Indi percorrerlo in direzione della corrente del fiume fino a giungere contro una parete rocciosa. Circa 20 m sotto questo punto si apre la grotta.
Fauna
Le condizioni ambientali dell'ultimo tratto sono favorevoli all'insediamento di una fauna specializzata (Hydromantes)
{5f31bd5e26faf_"REGIONE":"LI","PROV":"GE","NUM":"365","SPECIF":"1","DATAGG":null,"DRILEV":"1987-12-31","NOME":"TAN DO CIAN DE LIN","SINON":null,"RAS":"N","COMUNE":"NE","LOCAL":"CIAN DE LIN","ACAR":"ALTA VAL GRAVEGLIA","ACARCOD":"GE36,GE36","FM":null,"FMCOD":null,"AGE":null,"SVILRE":"21","SVILPLAN":"0","ESTEN":"0","DPOS":"0","DNEG":"5","DTOT":"5","TC_01":"IGM 1:25000 Geografiche M.Mario (OVEST)","latitude":"44\u00b0 20' 07'' N","longitude":"3\u00b0 1' 8'' Ovest di Monte Mario","DC_01":"MEZZANEGO 83 II SE","SC_01":null,"AE_01":null,"QA_01":"155","QC_01":"155","VD_01":null,"IDRO":null,"RILEVATORI":"DELLA GIUSTA A.\/MAIFREDI P.","GRADORIL":null,"GRUPPI":"G.S.L. A. ISSEL","NOTE":null,"NOTE2":null,"RCS":null,"ITINERARIO":"Percorrere la strada della Val Graveglia fino a localit\u00e0 \"E Rocche\" (dopo Frisolino). Di qui attraversare il torrente sul ponte di pietra fino a giungere al sentiero che segue la valle. Indi percorrerlo in direzione della corrente del fiume fino a giungere contro una parete rocciosa. Circa 20 m sotto questo punto si apre la grotta.","DESCRIZIONE":"Cavit\u00e0 ad andamento prevalentemente orizzontale, secca nel primo tratto e umida nel cunicolo terminale. ","FAUNA":"Le condizioni ambientali dell'ultimo tratto sono favorevoli all'insediamento di una fauna specializzata (Hydromantes)","recordinsert":"2010-07-10 01:30:29","recordupdate":"2015-01-27 22:30:15","username":"admin","userupdate":"gabriellagiordani","marina":"N","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"N","noteversione":"Fauna, Descrizione e Itinerario da Catasto Zoia","data_verifica":null}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
gabriellagiordani
Ultima modifica dei dati
27/01/2015

Coordinate:

Bibliografia

1997Fenomeni carsici ed ambiente umano in val Graveglia (Appennino Chiavarese, provincia di Genova)FACCINI FrancescoVisualizza
2005Valorizzazione turistica e salvaguardia ambientale dei siti di interesse carsico nella Val Graveglia (Appennino Ligure)FACCINI Francesco, BRANDOLINI Pierluigi, ROBBIANO Andrea, TERRANOVA RemoVisualizza

Schede storiche Issel:

Schede storiche Issel - Aggiornamento Zoja:


Scarica scheda per l'aggiornamento