LI341

ARMA DA PORTA C

Primo censitore
DINALE G./ RIBALDONE G.
Regione
LIGURIA
Provincia
IM
Località
RIVA DX
Dimensioni
Sviluppo reale
20
Sviluppo planimetrico
20
Estensione
0
Dislivello positivo
0
Dislivello negativo
-5
Dislivello totale
5
Posizione dell'ingresso
Latitudine
44°06'34'' N
Longitudine
4°28'26''.5 Ovest di Monte Mario
Tipo di coordinate
IGM 1:25000 Geografiche M.Mario (OVEST)
Tipo coordinate originali
IGM 1:25000 Geografiche M.Mario (OVEST)
Quota altimetrica
710
Quota GPS
0
Cavità archeologica
No
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Gruppi
G.S.IMPERIESE CAI
Note
Coordinate, Descrizione da "Carsismo e Grotte dell'Alta Val Pennavaira" (G.Calandri Gruppo Speleologico Imperiese C.A.I.)
Descrizione
Cavità di tipo tettonico, formata da una grande spaccatura e grossi blocchi di crollo
Itinerario
Da Aquila d'Arroscia (7 km dalll'ex statale n.483 della Valle d'Arroscia) seguendo la rotabile (ca.2 km) per il passo di San Giacomo. Dal passo si prende la pista quasi sotto i ruderi del Castello dell'Aquila. La pista scende ripidamente; quindi più dolcemente sui bassi versanti del Bozzaro sino ai resti della Cascina Doglio. La strada sterrata prosegue nel castagneto scendendo rapidamente. Lungo la pista dell'acquedotto si sale con regolare pendenza, superando il rio Curagnone. DOpo ca. 3,5 km da S.Giacomo a sinistra si apre il maestoso antro dell'Arma da Porta A. Continuando a seguire la base della falesia quando questa, che sale decisamente, disegna un netto angolo, si trova l'ingresso orientale della cavità.
{5efe2f3451744_"REGIONE":"LI","PROV":"IM","NUM":"341","SPECIF":"1","DATAGG":"2009-12-12","DRILEV":"1987-12-31","NOME":"ARMA DA PORTA C","SINON":null,"RAS":"N","COMUNE":null,"LOCAL":"RIVA DX","ACAR":"PENNAVAIRA - ROCCA DEL BOZZARO","ACARCOD":"IM12","FM":null,"FMCOD":null,"AGE":"Giurassico Superiore","SVILRE":"20","SVILPLAN":"20","ESTEN":"0","DPOS":"0","DNEG":"-5","DTOT":"5","TC_01":"IGM 1:25000 Geografiche M.Mario (OVEST)","latitude":"44\u00b006'34'' N","longitude":"4\u00b028'26''.5 Ovest di Monte Mario","DC_01":"92 III NO NASINO","SC_01":null,"AE_01":"0","QA_01":"710","QC_01":null,"VD_01":null,"IDRO":null,"RILEVATORI":"DINALE G.\/ RIBALDONE G.","GRADORIL":null,"GRUPPI":"G.S.IMPERIESE CAI","NOTE":"Coordinate, Descrizione da \"Carsismo e Grotte dell'Alta Val Pennavaira\" (G.Calandri Gruppo Speleologico Imperiese C.A.I.)","NOTE2":null,"RCS":null,"ITINERARIO":"Da Aquila d'Arroscia (7 km dalll'ex statale n.483 della Valle d'Arroscia) seguendo la rotabile (ca.2 km) per il passo di San Giacomo. Dal passo si prende la pista quasi sotto i ruderi del Castello dell'Aquila. La pista scende ripidamente; quindi pi\u00f9 dolcemente sui bassi versanti del Bozzaro sino ai resti della Cascina Doglio. La strada sterrata prosegue nel castagneto scendendo rapidamente. Lungo la pista dell'acquedotto si sale con regolare pendenza, superando il rio Curagnone. DOpo ca. 3,5 km da S.Giacomo a sinistra si apre il maestoso antro dell'Arma da Porta A. Continuando a seguire la base della falesia quando questa, che sale decisamente, disegna un netto angolo, si trova l'ingresso orientale della cavit\u00e0.","DESCRIZIONE":"Cavit\u00e0 di tipo tettonico, formata da una grande spaccatura e grossi blocchi di crollo","recordinsert":"2010-07-10 01:30:25","recordupdate":"2013-11-11 15:05:52","username":"admin","userupdate":"michelenoberasco","marina":"N","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"N","data_verifica":null}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
michelenoberasco
Ultima modifica dei dati
11/11/2013

Coordinate:

Bibliografia

1962Ritrovamenti archeologici e giacimenti preistorici nelle grotte della Val PennavairaANFOSSI MILLI LealeVisualizza

Scarica scheda per l'aggiornamento