LI29

ARMA DE L' AEGUA

Altre denominazioni
GROTTA DELL' ACQUA;GROTTA DELLA FONTANA
Primo censitore
BENSA P.
Regione
LIGURIA
Provincia
SV
Comune
FINALE LIGURE
Località
BRIC SCIMARCO
Monte
BRIC SCIMARCO
Dimensioni
Sviluppo reale
80
Sviluppo planimetrico
68
Estensione
41
Dislivello positivo
10
Dislivello negativo
0
Dislivello totale
10
Posizione dell'ingresso
Latitudine
4893986
Longitudine
445766
Tipo di coordinate
UTM WGS84 32
Tipo coordinate originali
UTM WGS84 Generiche
Quota altimetrica
250
Quota GPS
0
Valutazione dato
posizionamento con GPS
Cavità archeologica
Si
Cavità marina
No
Rischio ambientale
No
Posizione verificata sul campo da curatore
X
Idrologia
secca
Andamento
ORIZZONTALE
Percorribilità
FACILE
Gruppi
G.S.L. A. ISSEL
AGGIORNAMENTO CATASTALE (2010):
GRUPPO SPELEOLOGICO SAVONESE
Note
DETTA DALL'AMERANO DELLA FONTANA. DALL'ISSEL E DAL BENZA DELL'ACQUA
Archeologica
Descrizione
Vasta cavità alla quale si accede attraverso un piccolo ingresso a portale. La camera iniziale (dimensioni 9x9) prosegue con due brevi gallerie opposte: a quella di sinistra chiude dopo una decina di metri, quella di destra, in leggera salita adduce ad una seconda e più vasta camera dal basso soffitto (dimensioni 12x20 m). Suolo terroso generalmente asciutto. Il nome della cavità deriva da una sottostante piccola cavità (larghezza 3,2 per altezza 4,80) poco profonda, in fondo al quale, sotto ad un gradino irregolare sgorga una piccola polla d'acqua.
Itinerario
Dall'abitato di Finalborgo si risale la Strada Beretta in direzione Perti Alto. Si prosegue verso Case Valle dove si abbandona la strada prioncipale per risalire il ripido sentiero che adduce al Castrum Perti. Gunti alla selletta (sella Sud del Bric Scimarco) invece di proseguire in cresta per il Castrum, si svalica la selletta per seguire il sentiero che mantenendosi in quota porta ai Frati (caratteristici pinnacoli di roccia della Valle Acquila). l'ingresso della cavità si apre circa 200 metri dopo la selletta, poco sopra il sentiero, alla base delle verticali falesie del Bric Simarco.

Immagine ingresso
{5f09c36de6ae2_"REGIONE":"LI","PROV":"SV","NUM":"29","SPECIF":"1","DATAGG":"2007-11-30","DRILEV":"1987-12-31","NOME":"ARMA DE L' AEGUA","SINON":"GROTTA DELL' ACQUA;GROTTA DELLA FONTANA","RAS":"S","COMUNE":"FINALE LIGURE","LOCAL":"BRIC SCIMARCO","MONTE":"BRIC SCIMARCO","VALLE":"VALLE AQUILA","ACAR":"CARPANEA - ROCCA DI PERTI","ACARCOD":"SV30","FM":null,"FMCOD":"PDF","AGE":"Miocene","SVILRE":"80","SVILPLAN":"68","ESTEN":"41","DPOS":"10","DNEG":"0","DTOT":"10","TC_01":"UTM WGS84 Generiche","latitude":"4893986","longitude":"445766","DC_01":"92 I SO CALICE LIGURE","SC_01":"250","AE_01":"0","QA_01":"250","QC_01":null,"VD_01":"posizionamento con GPS","IDRO":"secca","RILEVATORI":"BENSA P.","GRADORIL":null,"GRUPPI":"G.S.L. A. ISSEL\r\nAGGIORNAMENTO CATASTALE (2010):\r\nGRUPPO SPELEOLOGICO SAVONESE","NOTE":"DETTA DALL'AMERANO DELLA FONTANA. DALL'ISSEL E DAL BENZA DELL'ACQUA","NOTE2":null,"RCS":"Archeologica","ITINERARIO":"Dall'abitato di Finalborgo si risale la Strada Beretta in direzione Perti Alto. Si prosegue verso Case Valle dove si abbandona la strada prioncipale per risalire il ripido sentiero che adduce al Castrum Perti. Gunti alla selletta (sella Sud del Bric Scimarco) invece di proseguire in cresta per il Castrum, si svalica la selletta per seguire il sentiero che mantenendosi in quota porta ai Frati (caratteristici pinnacoli di roccia della Valle Acquila). l'ingresso della cavit\u00e0 si apre circa 200 metri dopo la selletta, poco sopra il sentiero, alla base delle verticali falesie del Bric Simarco.","DESCRIZIONE":"Vasta cavit\u00e0 alla quale si accede attraverso un piccolo ingresso a portale. La camera iniziale (dimensioni 9x9) prosegue con due brevi gallerie opposte: a quella di sinistra chiude dopo una decina di metri, quella di destra, in leggera salita adduce ad una seconda e pi\u00f9 vasta camera dal basso soffitto (dimensioni 12x20 m). Suolo terroso generalmente asciutto. Il nome della cavit\u00e0 deriva da una sottostante piccola cavit\u00e0 (larghezza 3,2 per altezza 4,80) poco profonda, in fondo al quale, sotto ad un gradino irregolare sgorga una piccola polla d'acqua.","PERCORRIBILITA":"FACILE","recordinsert":"2010-07-10 01:29:38","recordupdate":"2017-01-22 21:01:08","username":"admin","userupdate":"henrydesantis","marina":"N","archeologica":"S","rischioambientale":"N","chiusa":"N","ANDAMENTO":"ORIZZONTALE","verificata":"X","data_verifica":null,"photo1":"DSCN1372.JPG","groupview":"archeologi,catasto_scrittura,catasto_lettura"}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
henrydesantis
Ultima modifica dei dati
22/01/2017

Coordinate:

Bibliografia

1900Le grotte dell'Appennino Ligure e delle Alpi MarittimeBENSA PaoloVisualizza
1906Speleologia (Studio delle Caverne)CASELLI CarloVisualizza
1908Liguria preistoricaISSEL ArturoVisualizza
1920Il FinaleseSACCO FedericoVisualizza
1939Liguria geologicaROVERETO GaetanoVisualizza
1950Aracnidi cavernicoli liguriDI CAPORIACCO LudovicoVisualizza
1955Fauna cavernicola del SavoneseFRANCISCOLO MarioVisualizza
1959-1960Indagini paletnologiche nella Grotta dell'Acqua nel Finalese. Nota PreliminareCORNAGGIA CASTIGLIONI OttavioVisualizza
1984Contributo per una storia degli aspetti religiosi delle grotte della Liguria occidentaleBONZANO Claudio, CALANDRI GilbertoVisualizza

Schede storiche Issel:


Scarica scheda per l'aggiornamento