LI282

GROTTA SECONDA DI CALA GRANDE

Primo censitore
CIGNA A.
Regione
LIGURIA
Provincia
SP
Comune
PORTOVENERE
Località
ISOLA PALMARIA-CALA GRANDE
Dimensioni
Sviluppo reale
27
Sviluppo planimetrico
0
Estensione
0
Dislivello positivo
8
Dislivello negativo
0
Dislivello totale
8
Posizione dell'ingresso
Latitudine
4876497
Longitudine
1567582
Tipo di coordinate
Gauss Boaga Zona 1
Tipo coordinate originali
Gauss Boaga Generiche
Quota altimetrica
1
Quota GPS
0
Valutazione dato
BARBAGELATA
Cavità archeologica
No
Cavità marina
Si
Rischio ambientale
No
Gruppi
GRUPPO GROTTE MILANO
Note

RILIEVO da vecchio Catasto Spezzino
Cavità marina
Descrizione
Ingresso alto m 9 e largo m 10 che si restringe progressivamente con una serie di gradoni sia sul pavimento che sul soffitto. All'ingresso segue un cunicolo in salita a sezione quasi lenticolare con l'asse maggiore molto inclinato sull'orizzontale. Si tratta di una cavità di interstrato il cui ingresso è stato allargato dall'azione erosiva marina e da crolli.
Itinerario
Accesso, più facile, dal mare, oppure seguendo uno dei sentieri che dal Semaforo scendono verso Cala Grande, fin nei pressi della 281 Li;quindi proseguendo per una settantina di metri verso Sud.
{5f077fa2527fd_"REGIONE":"LI","PROV":"SP","NUM":"282","SPECIF":"1","DATAGG":"2008-02-10","DRILEV":"1987-12-31","NOME":"GROTTA SECONDA DI CALA GRANDE","SINON":null,"RAS":"N","COMUNE":"PORTOVENERE","LOCAL":"ISOLA PALMARIA-CALA GRANDE","ACAR":"LAMA DI LA SPEZIA","ACARCOD":"SP38,SP38","FM":null,"FMCOD":null,"AGE":null,"SVILRE":"27","SVILPLAN":"0","ESTEN":"0","DPOS":"8","DNEG":"0","DTOT":"8","TC_01":"Gauss Boaga Generiche","latitude":"4876497","longitude":"1567582","DC_01":"95 II SE LERICI","SC_01":"0","AE_01":"0","QA_01":"1","QC_01":null,"VD_01":"BARBAGELATA","IDRO":null,"RILEVATORI":"CIGNA A.","GRADORIL":null,"GRUPPI":"GRUPPO GROTTE MILANO","NOTE":null,"NOTE2":"RILIEVO da vecchio Catasto Spezzino","RCS":"Cavit\u00e0 marina","ITINERARIO":"Accesso, pi\u00f9 facile, dal mare, oppure seguendo uno dei sentieri che dal Semaforo scendono verso Cala Grande, fin nei pressi della 281 Li;quindi proseguendo per una settantina di metri verso Sud.","DESCRIZIONE":"Ingresso alto m 9 e largo m 10 che si restringe progressivamente con una serie di gradoni sia sul pavimento che sul soffitto. All'ingresso segue un cunicolo in salita a sezione quasi lenticolare con l'asse maggiore molto inclinato sull'orizzontale. Si tratta di una cavit\u00e0 di interstrato il cui ingresso \u00e8 stato allargato dall'azione erosiva marina e da crolli. ","recordinsert":"2010-07-10 01:30:16","recordupdate":"2014-12-06 20:52:51","username":"admin","userupdate":"gabriellagiordani","marina":"S","archeologica":"N","rischioambientale":"N","chiusa":"N","noteversione":"Itinerario e Descrizione da Catasto Zoia","data_verifica":null}
Dati compilazione
Data importazione
10/07/2010
Utente che ha inserito i dati
admin
Utente che ha aggiornato i dati
gabriellagiordani
Ultima modifica dei dati
06/12/2014

Coordinate:

Bibliografia

1967Ricerche speleologiche nelle isole Palmaria, del Tino e del TinettoCIGNA Arrigo, GIORCELLI A., TOZZI CarloVisualizza

Schede storiche Issel - Aggiornamento Zoja:


Scarica scheda per l'aggiornamento