LI1845

GROTTA IN PARETE DI FRONTE AL GARBETTO

Primo censitore
ALESSANDRO VERNASSA
Regione
LIGURIA
Provincia
SV
Comune
STELLA
Località
PIETRA VACARA (PRA VUIEA)
Area carsica
Formazione geologica
SPM DOLOMIE DI SAN PETRO DEI MONTI
Dimensioni
Sviluppo reale
7
Dislivello positivo
0.5
Dislivello totale
0.5
Posizione dell'ingresso
Latitudine
44.39126N
Longitudine
8.444359 E
Tipo di coordinate
Geografiche WGS84
Tipo coordinate originali
WGS84 Generiche
Quota altimetrica
561
Gruppi
2001-2005 CAI NOVARA
Descrizione
La Grotta, che si apre circa 6/7 m dalla base della paretina rocciosa, è costituita da un ambiente unico dall'apertura ampia (circa 2.5-3 m) in lieve salita. L'ambiente (circa 4-4.5 m) in breve si restringe e, tramite un passaggio reso stretto da un piccolo ponte di roccia, si giunge alla parte terminale della cavità occluso da frammenti centimetrici di roccia derivante dal disfacimento delle pareti. Il pavimento della cavità è completamente in roccia, ma ricoperto da uno strato di pochi centimetri di frammenti distac-cateisi dalle pareti e dal soffitto; alcune colate e stalattiti, ormai inattive, ornano la prima parte della cavità. Non risultano possìbili ulteriori prosecuzioni.

Benché la grotticella non presenti alcuna difficoltà tecnica risulta indispensabile prevedere una corda da 10-15 m per assicurarelarisalita all'ingresso, tecnicamente abbastanza facile, ma su roccia inconsistente.
Itinerario
Si segue la strada per il taglio dei boschi che raggiunge il Garbasso continuando oltre fino al suo termine, sullo sperone di roccia panoramico che domina la valle sovrastando il Rio Arpetto. Da qui si continua lungo il sentiero che prosegue in quota sul crinale in direzione di Pra Vuiea. Quando sulla sinistra, oltre il bosco dove il versante è più ripido, si intravvede l'ingresso del Garbet-to, il versante va ridisceso mantenendo le rocce sulla destra. Una volta raggiunta la base della parete più grande, l'ingresso si trova poco più in alto, non molto visibile.
{5f007935111cf_"REGIONE":"LI","PROV":"SV","NUM":"1845","SPECIF":null,"DATAGG":null,"DRILEV":null,"NOME":"GROTTA IN PARETE DI FRONTE AL GARBETTO","SINON":null,"RAS":null,"COMUNE":"STELLA","LOCAL":"PIETRA VACARA (PRA VUIEA)","ACAR":null,"ACARCOD":"SV14","FM":null,"FMCOD":"SPM","AGE":null,"SVILRE":"7","SVILPLAN":null,"ESTEN":null,"DPOS":"0.5","DNEG":null,"DTOT":"0.5","TC_01":"WGS84 Generiche","latitude":"44.39126N","longitude":"8.444359 E","DC_01":null,"SC_01":null,"AE_01":null,"QA_01":"561","QC_01":null,"VD_01":null,"IDRO":null,"RILEVATORI":"ALESSANDRO VERNASSA","GRADORIL":null,"GRUPPI":"2001-2005 CAI NOVARA","NOTE":null,"DATARIL":null,"NOTE2":null,"RCS":null,"ITINERARIO":"Si segue la strada per il taglio dei boschi che raggiunge il Garbasso continuando oltre fino al suo termine, sullo sperone di roccia panoramico che domina la valle sovrastando il Rio Arpetto. Da qui si continua lungo il sentiero che prosegue in quota sul crinale in direzione di Pra Vuiea. Quando sulla sinistra, oltre il bosco dove il versante \u00e8 pi\u00f9 ripido, si intravvede l'ingresso del Garbet-to, il versante va ridisceso mantenendo le rocce sulla destra. Una volta raggiunta la base della parete pi\u00f9 grande, l'ingresso si trova poco pi\u00f9 in alto, non molto visibile.","DESCRIZIONE":"La Grotta, che si apre circa 6\/7 m dalla base della paretina rocciosa, \u00e8 costituita da un ambiente unico dall'apertura ampia (circa 2.5-3 m) in lieve salita. L'ambiente (circa 4-4.5 m) in breve si restringe e, tramite un passaggio reso stretto da un piccolo ponte di roccia, si giunge alla parte terminale della cavit\u00e0 occluso da frammenti centimetrici di roccia derivante dal disfacimento delle pareti. Il pavimento della cavit\u00e0 \u00e8 completamente in roccia, ma ricoperto da uno strato di pochi centimetri di frammenti distac-cateisi dalle pareti e dal soffitto; alcune colate e stalattiti, ormai inattive, ornano la prima parte della cavit\u00e0. Non risultano poss\u00ecbili ulteriori prosecuzioni.\r\n\r\nBench\u00e9 la grotticella non presenti alcuna difficolt\u00e0 tecnica risulta indispensabile prevedere una corda da 10-15 m per assicurarelarisalita all'ingresso, tecnicamente abbastanza facile, ma su roccia inconsistente.","recordinsert":"2013-11-29 21:15:31","recordupdate":"2013-11-29 21:34:28","username":"alessandrovernassa","userupdate":"alessandrovernassa","data_verifica":null}
Dati compilazione
Data importazione
29/11/2013
Utente che ha inserito i dati
alessandrovernassa
Utente che ha aggiornato i dati
alessandrovernassa
Ultima modifica dei dati
29/11/2013

Coordinate:

Documentazione Delegazione Speleologica Ligure

la visualizzazione della documentazione DSL è riservata ai curatori, eseguire il login per visualizzare le schede

Scarica scheda per l'aggiornamento