Numero 36 Data importazione 10/07/2010 Utente che ha inserito i dati admin Utente che ha aggiornato i dati alessandrovernassa Ultima modifica dei dati 23/04/2018
Nome GROTTA GRANDE DI PIGNONE Altra denominazione LA CAVA;GROTTA CARPANELLI
Primo catastatore FESTA A. - MAGGIALI G. (2002) Regione LI Provincia SP Comune PIGNONE Località LA CAVA Area carsica SP38 LAMA DI LA SPEZIA
Sviluppo reale 498 Estensione 0 Dislivello positivo 71 Dislivello negativo -16 Dislivello totale 87
Latitudine 44°10'34''N Longitudine 9°43'26'' E Tipo di coordinate GPS Geografiche WGS84 Edizione 0 Denominazione 95 I SO BEVERINO Quota GPS 0 Quota altimetrica 190 Valutazione dato AGGIORNAMENTO MAGGIALI
GRUPPI G.S.L. A. ISSEL
G.S. Lunense
NOTE CHIUSA DA CANCELLI PER RAGIONI DI SALVAGUARDIA? ITINERARIO Si esce dal casello autostradale di Brugnato, si imbocca l'aurelia in direzione La Spezia sino a Pian di Barca; da qui si procede in direzione Pignone Levanto, Al bivio che immette nel paese di Pignone, proseguire verso Levanto per circa 150 metri; poco discosto dalla strada, sul lato a monte, è visibile l'ampio ingresso della grotta (12m x 8), alla base di un' altra parete rocciosa.
Geologia La grotta si sviluppa nella formazione calcarea assai complessa detta "Lama della Spezia" (fine del periodo triassico, circa 190 milioni di anni) che l'Isola del Tineto si spinge quasi ininterrottamente sino a Cassana, e dà oridine a numerosi fenomeni carsici molto vistosi anche in superficie, come le Sprugole di San Benedetto e di Caresana che costituiscono le maggiore depressioni chiuse di origine carsica in Liguria, e molti inghiottitoi (chiamati anchessi localmente "sprugole").Esse assorbono le acque che alimentano un esteso reticolo carsico inesplorato e sommerso che giunge fino alla Spezia dove dà origine a numerose sorgenti sottomarine quasi interamente distrutte dai lavori di sistemazione della costa. Storia A gennaio del 2017 il GSLunense in una esplorazione nel ramo attivo viene fatta una risalita e vengono scoperti nuovi rami che nei mesi successivi si concretizza con nuove esplorazioni che portano la grotta ad un sviluppo totale di quasi 500m Informazioni aggiuntive RILIEVO da vecchio Catasto Spezzino
RILIEVO STORICO BOLZANETO
Cavità marina No Cavità archeologica No Rischio ambientale No Cavità chiusa Si

Clicca qui per aggiungere altre foto

Schede storiche:

0036_Grotta_Grande_di_Pignone.pdf

Bibliografia

Coordnate relative ai principali sistemi di riferimento:

UTM WGS84
northing: 4891688 easting: 557865 zone: 32T


GEOGRAFICHE WGS84
lat: 44.176111111111 lon: 9.7238888888889
lat: 44° 10' 34'' lon: 9° 43' 26''
UTM ED50
northing: 4891885 easting: 557949 zone: 32T
GEOGRAFICHE ED50
lat: 44.177072347237 lon: 9.7249129898773
lat: 44° 10' 37.46'' lon: 9° 43' 29.687''
GEOGRAFICHE ROME1940:
lat: 44° 10' 31.637'' lon: 2° 43' 41.279'' Ovest di Monte Mario
GAUSS BOAGA
northing: 4891705 easting: 1557893


Storico modifiche su questa scheda