Gestionale speleologico ligure - 25 ARMA DO RIAN

www.catastogrotte.net

Numero 25
Nome ARMA DO RIAN Altra denominazione GROTTA DEL RIAN;O DEL RIO
Inserita a catasto da BENSA P. Regione LI Provincia SV Comune FINALE LIGURE Località MONTESORDO Monte MONTESORDO Valle VALLE DU RIAN Area carsica SV30 CARPANEA - ROCCA DI PERTI,SV30 CARPANEA - ROCCA DI PERTI Formazione PDF PIETRA DI FINALE Età Miocene
Sviluppo reale 115 Sviluppo planimetrico 89 Estensione 69 Dislivello positivo 25.3 Dislivello negativo 0 Dislivello totale 25.3
Latitudine 4894280.762 Longitudine 1445240.004 Tipo di coordinate Gauss Boaga Generiche Edizione 0 Quota GPS 275 Quota altimetrica 260 Quota cartografica 250 Valutazione dato gps di precisione Posizione verificata sul campo da curatore X Data ultima verifica sul campo 14/04/2013 00:00:00 Idrologia solo stillicidio Percorribilità Cavità orizzontale priva di difficoltà
GRUPPI G.S.L. A. ISSEL
S.C. RIBALDONE (2004)
AGGIORNAMENTO CATASTALE (2006) G.G. BORGIO VEREZZI, G.S. SAVONESE
Data agg. catastale 30/11/2007 DESCRIZIONE Bassa galleria ogivale (larghezza circa 10 m x altezza 5) dal fondo pianeggiante (presenti saggi di scavo archeologico) che via via si restringe sino ad un breve e angusto cunicoletto a circa 40 mt dall'ingresso. Segue un vasto salone in salita. La cavità si apre nel calcare miocenico, detrico organogeno della "Pietra di Finale". La grotta è abbastanza breve ma è molto interessante a causa di una forte corrente d' aria proveniente a sinistra della galleria subito dopo la prima strettoia ITINERARIO Da Finalborgo si prosegue sulla strada per Calice, dopo circa 2 chilometri, si imbocca il bivio a destra per l’abitato di Perti, e superata la piazzatta si prosegue nella valle di Montesordo per altri due chilometri in direzione di Montesordo dove termina la strada asfaltata. Si prosegue per sterrata sino alla piccola chiesetta di San Carlo in prossimità del nucleo di case di Montesordo. Oltrepassata la chiesa sulla destra un sentiero scende a guadare il Rio della Valle, lo si attraversa rinvenendo il sentiero che da Case Buio sale a Pianmarino. Si procede su quest'ultimo in direzione Nord (verso Pianmarino), dopo pochi metri si imbocca sulla destra il sentiero per l'Arma Pollera. Si quadagnano una decina di metri di quota e, in corrispondenza di una scalinata ricavata nella roccia, si obliqua a destra nel bosco sino a raggiungere in breve l'imbocco della cavità. Fauna Presenza di Chirotteri Informazioni aggiuntive La grotta è stata ultimamente oggetto di esplorazioni effettuate dallo Speleo Club G. Ribaldone che ha inoltre effettuato la risalita del salone terminale.
Si ritiene che la grotta possa essere collegata con la vicina Pollera
Cavità marina No Cavità archeologica Si Rischio ambientale No Cavità chiusa No
Immagine ingresso

Schede storiche:

2019_07_24_20_49_29.pdf
2019_07_24_20_57_37.pdf

Bibliografia

Coordnate relative ai principali sistemi di riferimento:

UTM WGS84
northing: 4894263 easting: 445214 zone: 32T


GEOGRAFICHE WGS84
lat: 44.19952988 lon: 8.31435966
lat: 44° 11' 58.308'' lon: 8° 18' 51.695''
UTM ED50
northing: 4894460 easting: 445297 zone: 32T
GEOGRAFICHE ED50
lat: 44.200503383041 lon: 8.3154153329282
lat: 44° 12' 1.812'' lon: 8° 18' 55.495''
GEOGRAFICHE ROME1940:
lat: 44° 11' 55.974'' lon: 4° 8' 15.389'' Ovest di Monte Mario
GAUSS BOAGA
northing: 4894281 easting: 1445240


Storico modifiche su questa scheda

Allegati:

NUM grotta 25 File GROTTA DEL RIO.pdf (33.3 Kb | 421 Download) Descrizione allegato DECRETO DI VINCOLO ARCHEOLOGICO
NUM grotta 25 Nome allegato poligonale interna Descrizione allegato dati poligonale interna