Gestionale speleologico ligure

www.catastogrotte.net

Vecchia versione della scheda

Numero 1432
Nome BOLZANETO, POZZETTO DEL Altra denominazione F22
Inserita a catasto da GIORDANI A. Regione LI Provincia SV Comune PIETRA LIGURE Località PIAN DELLE BOSSE Monte MONTE CARMO Valle VALLE TORRENTE NIMBALTO Area carsica SV24 MONTE CARMO DI LOANO Formazione SPM DOLOMIE DI SAN PIETRO DEI MONTI Età Triassico
Sviluppo reale 55 Sviluppo planimetrico 43 Estensione 19 Dislivello positivo 0 Dislivello negativo -20 Dislivello totale 20
Latitudine 4891296 Longitudine 1436650 Tipo di coordinate Gauss Boaga Generiche Edizione 0 Denominazione 245030 Quota altimetrica 840 Quota cartografica 840 Idrologia solo stillicidio Percorribilità FACILE A TRATTI PERICOLOSA
GRUPPI GRUPPO SPELEOLOGICO C.A.I. BOLZANETO Data agg. catastale 07/06/2014 NOTE Soffia aria calda sia a settembre (’94) che a febbraio (’02). DESCRIZIONE Cavità di origine tettonica impostata su frattura verticale orientata circa E-W.
La cavità si presenta con comodo ingresso (1m per 1m) sub-verticale superabile in libera cui segue il primo li-vello (largo 2m), fondo roccioso in parte ricoperto da clasti decimetrici instabili, che nella parte più orientale porta al livello intermedio (largo 1.5m, alto anche 6m), degradante su roccia e cumuli di pietre instabili. Un pas-saggio disagevole e pericolosamente instabile immette nel terzo livello, il più profondo, sviluppato nello scolla-mento del pacco di strati, molto inclinati e frantumati, che ne rendono pericoloso il transito.
La cavità presenta evidenti segni di dislocamento, fino a 1m, all’origine dei crolli e dei distacchi delle pietre che la occupano parzialmente. Intere colate carbonatiche si sono “scollate” dalle pareti e coricandosi hanno originato “mensole sospese” ricolme di terra e pietre. Vi sono anche evidenze di roto-traslazione dell’ammasso roccioso avvenute successivamente alla formazione della cavità: testimoni le numerose stalattiti leggermente inclinate.
ITINERARIO La cavità si apre nel Comune di Pietra Ligure, sulle pendici Sud-Est del Monte Carmo di Loano: passare l’abitato di Verzi - frazione di Loano - e in località “Borgata Chiesa” imboccare la strada asfaltata che si inerpi-ca dietro la chiesa. Passate alcune case isolate la strada diviene sterrata e si esaurisce nell’ampio spiazzo di “Castagna Banca”. Proseguire a piedi prima su sterrato accidentato poi su sentiero seguendo le indicazioni per il Rifugio Pian delle Bosse C.A.I.; dal rifugio imboccare il sentiero delle “Terre Alte” - direzione Sud, verso “Rocca dell’Aia” -, appena usciti dal bosco scendere 10m lungo la dorsale con ampio panorama sulla costa; la cavità si apre 5m a Ovest della dorsale. Sequenza pozzi no Fauna Nessuna osservazione Informazioni aggiuntive RILIEVO


Torna alla scheda