Gestionale speleologico ligure - 491 GROTTA DELLE ROCCE BIANCHE

www.catastogrotte.net

Numero 491
Nome GROTTA DELLE ROCCE BIANCHE
Inserita a catasto da BOARINO- Regione LI Provincia SV Comune ALBISOLA SUPERIORE Area carsica SV14 STELLA CORONA Formazione SPM DOLOMIE DI SAN PIETRO DEI MONTI Età Triassico Medio
Sviluppo reale 20 Sviluppo planimetrico 0 Estensione 0 Dislivello negativo 7 Dislivello totale 7
Latitudine 44°23'0.8'' N Longitudine 8°25' 8.5'' E Tipo di coordinate GPS Geografiche WGS84 Quota altimetrica 710 Valutazione dato coordinate gps Idrologia solo stillicidio Andamento ORIZZONTALE Percorribilità FACILE
GRUPPI GRUPPO GROTTE FERRANIA
S.C.RIBALDONE (riposizionamento)
Data agg. catastale 24/11/2009 DESCRIZIONE L' ingresso porta ad una saletta, alta circa 4 metri. Sulla sinistra una strettoia porta ad un altro vano alto circa 3 metri. A sinistra dell'ingresso è presente un buco discendente ostruito da detriti. ITINERARIO Dal casello di Albissola proseguire a sinistra.
Superato il paese di Stella S.Giovanni prendere il bivio sulla sinistra per Stella Corona.
Arrivati alla piazzetta della chiesa proseguire su una strada in salita con indicazione "località Bonomo".
La strada diventa sterrato, e prosegue in salita.
Arrivati a secco un tornante sulla sinistra si prosegue sulla biforcazione a sinistra fino ad arrivare ad un piazzale sterrato molto panoramico.
Si continua sulla mulattiera di destra (quella più in alto che scavalca Piano Nefosse) per circa 2 km fino ad oltrepassare un grande masso di serpentino posto sulla sinistra. Si prosegue ancora lungo la via principale, oltrepassare un altro ampio piazzale e proseguire sulla sinistra in direzione dell' Alta Via dei Monti Liguri.
Dopo un tratto molto ripido si arriva ad un punto dove si incrocia sulla sinistra uno sterrato prosegue in direzione opposta all' arrivo con un indicazione "Le Cerce".
Lo si imbocca per circa 200 metri per poi scendere per il ripido bosco seguendo gli affioramenti dolomitici per un dislivello di circa 40 metri.
La grotta si apre in un diedro di roccia alla base di un saltino, vicino ad alcune guglie di roccia.
Per la localizzazione si consiglia l' uso di un gps.
Informazioni aggiuntive La scheda da un dislivello negativo di 7 metri.
La grotta dopo il ritrovamento e la visita sembra essere completamente orizzontale.
Sarebbe opportuno ottenere ulteriori informazioni.
Cavità marina No Cavità archeologica No Rischio ambientale No Cavità chiusa No
Immagine ingresso

Schede storiche:

PTDC0142.JPG
PTDC0143.JPG
PTDC0144.JPG
PTDC0145.JPG
PTDC0146.JPG
PTDC0147.JPG

Bibliografia


Conversioni da: Lat:44°23'0.8'' N Lon:8°25' 8.5'' E GPS Geografiche WGS84 in altri formati:
UTM WGS84
northing: 4914639
easting: 453722
zone: 32T
GEOGRAFICHE WGS84
lat: 44.383555555556
lon: 8.4190277777778
lat: 44° 23' 0.8''
lon: 8° 25' 8.5''
UTM ED50
northing: 4914837
easting: 453805
zone: 32T
GEOGRAFICHE ED50
lat: 44.384523693215
lon: 8.4200844563411
lat: 44° 23' 4.285''
lon: 8° 25' 12.304''
GEOGRAFICHE ROME1940:
lat: 44° 22' 58.456''
lon: 4° 1' 58.59'' Ovest di Monte Mario
GAUSS BOAGA
northing: 4914657
easting: 1453749


 Genera scheda catastale
Scarica per l'inserimento offline di una nuova grotta
Storico modifiche su questa scheda

Foto della cavità:

NUM grotta 491 Nome foto interno della grotta Foto
Autore foto Alessandro Vernassa, Erica Ferrari Licenza foto CCPL - Attribuzione - Condividi allo stesso modo 2.5 Descrizione foto prima saletta
NUM grotta 491 Nome foto interno della grotta, vipera Foto
Autore foto Alessandro Vernassa, Erica Ferrari Licenza foto CCPL - Attribuzione - Condividi allo stesso modo 2.5