Gestionale speleologico ligure - 191 GROTTA DELLA REDARCA

www.catastogrotte.net

Numero 191
Nome GROTTA DELLA REDARCA
Regione LI Provincia SP Comune LERICI Località LA SERRA-REDARCA Area carsica SP37 MONTEMARCELLO,SP37 MONTEMARCELLO
Sviluppo reale 180 Dislivello positivo 11 Dislivello negativo 7 Dislivello totale 19
Latitudine 44°04'35.0'' N Longitudine 9°55'53.4'' E Tipo di coordinate GPS Geografiche WGS84 Quota altimetrica 253 Posizione verificata sul campo da curatore X Idrologia grotta emittente perenne + torrenti Andamento ORIZZONTALE Percorribilità FACILE
DESCRIZIONE Un breve scivolo porta ad una saletta attraversata da un ruscello sotterraneo proveniente da un sifone.
Proseguendo sulla destra, seguendo il corso del ruscello, si arriva ad un sifone, probabilmente collegato con la sorgente della Redarca.
Nel 2015 il primo sifone è stato svuotato tramite pompe. Una volta vuoto il sifone si presenta come una galleria discendente di circa 40 metri che risale leggermente in corrispondenza di una cascatella che conduce ad una saletta completamente allagata da cui un arrivo d'acqua alimenta il corso d'acqua formando una seconda cascatella. Seguendo l'arrivo d'acqua uno stretto meandro ascendente diventa intransitabile dopo un paio di metri.
Alla base della saletta allagata un ulteriore sifone conduce ad un pozzo ascendente. circa a metà del pozzo sulla destra parte una ramo orizzontale.
La galleria, leggermente discendente attraversa alcuni camini da cui pendono radici e da cui si intravedono possibili prosecuzioni. In questo punto sono stati visti insetti e lumache senza guscio che fanno pensare ad un collegamento con l'esterno. Proseguendo oltre si arriva ad una pozza d'acqua contenente depositi di fango e quindi, dopo un breve tratto all'asciutto ad un sifone attualmente non superato.
ITINERARIO Dal casello di La Spezia raggiungere Lerici, imboccare la strada per Rocchetta fino al quinto tornante (curva a destra) dove si parcheggia l' auto. Imboccare la strada sterrata sulla sinistra di una casa posta di fronte al tornante e imboccare il sentiero sulla destra che porta alla sorgente della Redarca.
La grotta si trova circa trenta metri, subito sopra la sorgente.
Informazioni aggiuntive RILIEVO da vecchio Catasto Spezzino
Cavità marina No Cavità archeologica No Rischio ambientale No Cavità chiusa No
Immagine ingresso
Autori testi descrizione Alessandro Vernassa

Bibliografia


Conversioni da: Lat:44°04'35.0'' N Lon:9°55'53.4'' E GPS Geografiche WGS84 in altri formati:
UTM WGS84
northing: 4880779
easting: 574586
zone: 32T
GEOGRAFICHE WGS84
lat: 44.076388888889
lon: 9.9315
lat: 44° 4' 35''
lon: 9° 55' 53.4''
UTM ED50
northing: 4880976
easting: 574670
zone: 32T
GEOGRAFICHE ED50
lat: 44.077350661376
lon: 9.9325177452338
lat: 44° 4' 38.462''
lon: 9° 55' 57.064''
GEOGRAFICHE ROME1940:
lat: 44° 4' 32.637''
lon: 2° 31' 13.911'' Ovest di Monte Mario
GAUSS BOAGA
northing: 4880796
easting: 1574615


 Genera scheda catastale
Scarica per l'inserimento offline di una nuova grotta
Storico modifiche su questa scheda